Baccalà e cavolfiore arracanato PAT del Molise

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del MOLISE

Area di produzione

Intero territorio regionale del Molise, particolarmente rinomato quello di Riccia (CB).

Descrizione del prodotto

Piatto composto, tipico delle festività natalizie e di S. Giuseppe.

Metodiche di lavorazione

Prodotto realizzato con baccalà, cavolfiore, aglio, uva passa, gherigli di noce tritata, filetti di alici sott’olio, mollica di pane raffermo ed aromi vari. Il baccalà viene conservato sotto sale e prima di essere cucinato viene messo in acqua per due o tre giorni per fare allontanare il sale in eccesso.

Il cavolfiore viene lessato ed impastato con pane, prima tostato in forno e poi sbriciolato unitamente a gherigli di noci. Gli ingredienti messi in una teglia sono infornati per 40 – 45 minuti.

Tradizioni

Amorosa Eutimio – Tradizioni molisane,
La festa di S. Giuseppe a Riccia

Castagne PAT del Molise

Alberi di medie e grosse dimensioni, a foglia caduca, con fusto ramificato e chioma espansa. La specie è monoica con infiorescenze femminili inserite alla base di lunghi amenti maschili. Le foglie sono alterne, ellittico-allungate, acuminate, con margine seghettato e più chiare nella pagina inferiore. I frutti (acheni) sono contenuti, in numero di 2-3, entro un…

Leggi di +

Fagioli di Riccia PAT del Molise

Pianta annua pubescente, con fusto eretto, cilindrico o esagonale, ramoso e spesso rampicante. Le foglioline sono ternate, ovato-acuminate, intere. I fiori sono bianchi o lilla. I legumi penduli, subtorulosi, mucronati (fagioli comuni) da sgusciare. I semi di colore bianco e reniformi.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.