Conserva piccante di peperoni PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Puglia

Cunserva ‘mara

La “cunserva mara”, è un concentrato di salsa piccante a base di pomodorini e peperoni rossi. Nel dialetto, “mara” equivale a piccante e non amara come il termine induce a pensare. Un tempo le donne salentine, ne producevano una discreta quantità da utilizzare nel corso del lungo inverno e poter così godere del suo forte sapore di estate.

Preparazione

La sua preparazione richiede un lungo e paziente procedimento; dopo aver “passato” la salsa viene messa in grandi piatti di ceramica ed esposti al sole (come nella foto) sui bianchi terrazzi ad essiccarsi. Ogni giorno l’impasto va rimestato per diversi giorni, fino ad ottenere una salsina che si mangia spalmata sulle fette di pane di grano duro o sulle friselline (altro prodotto tipico), così come la stiamo proponendo alla sagra.

Territorio

Surano e Scorrano in provincia di Lecce

Anisetta PAT

L’anisetta è un liquore a base di anice verde (Pimpinella anisum) e il suo nome deriva proprio dalla pianta che ne è la principale aromatizzante. In puglia la produzione di questo liquore risale agli inizi del secolo scorso, in particolar modo nel Salento dove erano presenti numerose distillerie. Una di queste era la ditta “Nicola De Giorgi” (San Cesario di Lecce) ed il liquore che più la rese famosa fu proprio l’“Anisetta”, già prodotta sin dal 1919, tanto che nel 1920 il re Vittorio Emanuele III concesse alla Ditta De Giorgi il Brevetto della Real Casa (20 luglio 1920).

Continua a leggere

Sospiro di Bisceglie PAT

Il “Sospiro di Bisceglie” è il prodotto dolciario ottenuto dalla lavorazione e successiva cottura in forno di un impasto a base di farina di grano tenero “00”, uova di gallina categoria “A” zucchero saccarosio , farcito all’interno da crema pasticceria e ricoperto da zucchero fondente tradizionalmente chiamato il “giulebbe”.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *