Cotogno e Cotognata PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Puglia

Cutugnata

I frutti di colore giallo sono di dimensioni variabili, asimmetrici, maliformi. La buccia del frutto è fittamente ricoperta di peluria che scompare a maturazione . La polpa è facilmente ossidabile, poco dolce e astringente. Non è possibile il consumo allo stato fresco dei frutti: hanno polpa dura anche a maturità. Il frutto è usato per la preparazione di confetture, gelatine, distillati e liquori. I frutti venivano anche posti negli armadi e nei cassetti per profumare la biancheria.

Photo by @ilgiornaledelcibo.it

Ricetta Cotognata

Ingredienti: 1kg di mele cotogne e 800g di zucchero semolato

Lavate le mele cotogne e tagliatele a pezzi privandole del torsolo, senza sbucciarle. Mettetele in acqua e limone per non farle ossidare.Trasferite le mele cotogne a pezzetti in una pentola con lo zucchero semolato e mezzo bicchiere d’acqua. Lasciate cuocere sul fuoco per 30 minuti, mescolandole di tanto in tanto. Quando le mele saranno morbide, toglietele dal fuoco e passate tutto al passaverdure. Cuocete la cotognata per altri 30 minuti, il composto deve essere denso. È pronta quando al cucchiaio non cola! Trasferite la cotognata in uno stampo e allargatela con un cucchiaio. Lasciatela raffreddare per 1 giorno. Quando sarà ben fredda e ben solida, trasferitela su un tagliere in legno e con un coltello non a seghetto tagliate dei quadrotti di mele della grandezza desiderata.

Territorio

Surano e Scorrano in provincia di Lecce

Pettole PAT

Dolce di varia forma fritto e condito con zucchero o sale. Impasto di farina o semola con acqua, sale e lievito; dalla massa lievitata si ottengono pezzetti di diverse forme che si fanno soffriggere in olio extra vergine di oliva, dopodiché si condiscono con sale o zucchero.

Continua a leggere

Arancia dolce del Golfo di Taranto PAT

Bella da vedere con un invitante colore giallo-arancio tendente al rosso, l’Arancia dolce del Golfo di Taranto non ha semi e la sua polpa dà un succo fresco, dolce e dissetante. Di forma sferica allungata l’arancia tarantina ha una buccia di spessore medio e grana medio fine. I contadini raccolgono i frutti da ottobre a…

Continua a leggere

Capriata PAT

La crapiata, in vernacolo locale “crapiète”, è un primo piatto tipico della cucina gravinese a base di cicorielle selvatiche e fave secche.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.