Batata dell’Agro Leccese PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Puglia

Patata dolce, patata zuccherina, patàna, taràtufulu

La Batata di Calimera, o Patata dolce o zuccherina, è un tubero coltivato anche nella provincia di Lecce. Si tratta di una coltura originaria dell’America che è stata introdotta in Italia intorno al 1630, e nel Salento si narra che sia arrivata nella metà dell’Ottocento. Fino al 1915, la batata fu quasi esclusivamente coltivata a Calimera, piccolo comune della Grecia salentina, per poi diffondersi nel resto della regione del Salento.

Da qualche tempo, a Calimera si sono avviate una serie di attività di valorizzazione della batata, grazie anche al Gruppo Salento Km0 e dall’Associazione Di Sana Pianta. La partecipazione della comunità del paese di Calimera, è stata eccezionale e quindi la Fiera della Madonna di Costantinopoli si è modificata diventando anche la Festa della Patata Zuccarrina.

Giuncata PAT

La giuncatà è un formaggio derivato da latte vaccino o di pecora o caprino a pasta molle senza crosta, con pasta morbida, umida, di colore bianco. L’occhiatura è assente. Formaggio senza crosta, con pasta morbida, umida, di colore bianco. L’occhiatura è assente. L’intensità aromatica è medio bassa. Forma cilindrica o parallelepipeda, a base rettangolare, del…

Continua a leggere

Olio extravergine di oliva aromatizzato PAT

L’olio extra vergine aromatizzato tradizionale pugliese non prevede l’utilizzo di aromi artificiali, ma la spremitura degli agrumi insieme alle olive o l’aggiunta di peperoncino, rosmarino e altri aromi naturali al prodotto finito

Continua a leggere

Barattiere PAT

Il Barattiere è un tipo di melone (Cucumis melo L.) che va consumato immaturo. La zona tipica di coltivazione si trova a sud di Bari, tra Polignao a Mare e Fasano.

Continua a leggere

Capperi del Gargano PAT

Una pianta coltivata sin dall’antichità, poi diffusasi in tutto il bacino del Mediterraneo, nasce spontanea su substrati calcarei, proprio per questo uno dei territori in cui se ne trova una squisita varietà è Mattinata, sul Promontorio del Gargano. La pianta del cappero di Mattinata si trova facilmente su rupi calcaree, falesie, vecchie mura e va a formare dei veri…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.