Vini del Veneto
BREGANZE DOP

Alla Denominazione di Origine Protetta “Breganze” appartengono i seguenti vini: bianco, Tai, Pinot bianco e grigio, Chardonnay e Sauvignon (nella versione base e superiore), rosso, Pinot nero, Marzemino, Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet (nelle versioni base, superiore e riserva), il Vespaiolo (sia base che superiore e spumante) e il Torcolato (sia base che riserva).

Uvaggio

I vini con indicazione di vitigno, sono composti per almeno l’85% dalle relative uve, con cui possono concorrere uve di vitigni di colore analogo idonei alla coltivazione per la provincia di Vicenza. Il bianco e il rosso invece sono composto da almeno il 50% di Tocai friulano (il bianco) e da almeno il 50% di Merlot (il rosso); inoltre alla produzione di suddetti vini possono concorrere uve di vitigni a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione per la provincia di Vicenza, fino a un massimo del 50%.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I vini “Breganze” hanno un titolo alcolometrico volumico totale minimo che varia dal 11% al 12% vol., ad eccezione del Torcolato (vol. 14%). I bianchi hanno un colore giallo paglierino, talvolta bianco o dorato, con possibili riflessi ramati, l’odore è vinoso, intenso, delicato e tipico, il sapore va dal rotondo al fresco e vellutato. I rossi invece hanno un colore rosso rubino vivo, talvolta scuro, che tende al granato invecchiando e talvolta presenta sfumature mattone, l’odore è vinoso, erbaceo e il sapore armonico, di corpo, asciutto e talvolta giustamente tannico.

Zona di produzione delle uve

L’area di produzione del “Breganze” è situata in un bacino ad anfiteatro compreso tra i fiumi Astico e Brenta, ed è caratterizzata dalla presenza di rocce vulcaniche ed alluvionali, che rendono la pedologia variegata.

Specificità e note storiche

La tradizione vitivinicola risale al 1200, il legame con il territorio è quindi profondo e ben radicato.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino BREGANZE DOP

Vini del Friuli Venezia Giulia
FRIULI LATISANA DOP

Il Bianco (10,5% vol.) è paglierino, con differenti livelli di intensità, e presenta odore delicato e gradevole e sapore armonico e asciutto. Il Rosso (10,5% vol.) emerge per la tonalità rubino, con odore caratteristico, vinoso e armonico e sapore asciutto, morbido, fine e leggermente erbaceo. Il Rosato (10,5% vol.) è di un rosso poco intenso,…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.