Vini del Piemonte
BRACHETTO D’ACQUI o ACQUI DOP

“Brachetto d’Acqui” o “Acqui” è una Denominazione di Origine Protetta e garantita che comprende tre tipologie di vini: Brachetto d’Acqui, Brachetto d’Acqui Spumante e Brachetto d’Acqui Passito.

Uvaggio

Viene prodotto per almeno il 97% con uve provenienti da vitigno Brachetto. Il restante 3% può essere composto da uve appartenenti ad altri vitigni ammessi alla coltivazione in Piemonte.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Brachetto d’Acqui presenta una colorazione di media intensità, nelle tonalità del rosso rubino con tendenza al granato chiaro o rosato. All’olfatto rilascia un odore molto delicato e caratteristico, con un aroma di muschio, mentre il sapore è dolce, morbido e delicato. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 11,50% vol. La versione Spumante ha la stessa colorazione rosso rubino e il medesimo aroma muschiato con sapore dolce e delicato. Il tutto accompagnato da una schiuma fine e persistente. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 12,00% vol. L’Acqui Passito, invece, affianca alle caratteristiche tipiche del vitigno Brachetto un sentore di legno, presente sia nell’odore che nel sapore. Inoltre, ha un titolo alcolometrico volumico totale minimo di 16,00% vol.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione interessa i territori di 26 comuni, divisi tra la provincia di Alessandria e quella di Asti.

Specificità e note storiche

Il Brachetto d’Acqui vive delle influenze dovute alla composizione dei terreni in cui vengono coltivati i relativi vitigni, nella zona di produzione. Si tratta di aree ricche di argilla (nella zona di Nizza Monferrato) o di limo e sabbia (nella zona di Acqui Terme).

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE BRACHETTO d’ACQUI o ACQUI DOP

Vini del Piemonte
SIZZANO DOP

I Sizzano sono vini asciutti e sapidi, dal gusto particolarmente armonico e con un titolo alcolometrico volumico totale minimo di 12% vol. L’aspetto è rosso rubino, con riflessi granata, mentre l’odore risulta caratteristico e vinoso, fine e gradevole, impreziosito da lievi sentori di violetta. Nella variante Riserva, il sapore si arricchisce di un retrogusto leggermente…

Leggi di +

Vini del Piemonte
CAREMA DOP

Nella sua versione base, il vino rosso Carema (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol) si presenta con una tonalità rubino che tende al granato. Ha un odore caratteristico e fine, che richiama alla memoria la rosa macerata. Al palato regala un gusto corposo, morbido e vellutato. Nella variante riserva, la colorazione vira in modo…

Leggi di +

Vini del Piemonte
ALBUGNANO DOP

L’Albugnano base (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11.5% vol.) è di colore rosso rubino più o meno intenso, talvolta con riflessi granati, ha un profumo delicato e vinoso, il sapore varia dal secco all’abboccato, più o meno tannico, persistente e vivace; la versione rosata (11% vol.) invece ha un colore dal rosato al cerasuolo, il…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.