Veneto
MARRONE DI COMBAI IGP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE MARRONE DI COMBAI IGP

MARRONE DI COMBAI IGP

Il Marrone di Combai IGP è un frutto che deriva dalla varietà “Domestica Macrocarpa” della specie Sativa, genere Castanea. Il Marrone ha forma ellissoidale, con la buccia brillante e di colore marrone scuro priva di striature. La polpa, di colore biancastro, presenta una pasta farinosa, zuccherina, consistente, resistente alla cottura, croccante e di sapore dolce.

Metodo di coltivazione

Il Marrone di Combai è coltivato con la metodologia tradizionale e la semina è svolta in primavera. Il disciplinare prevede che il terreno possa essere concimato con elementi organici e le potature siano effettuate ogni 4-6 anni. Quando sono in piena maturazione, i frutti che cadono a terra sono raccolti, puliti e sottoposti al procedimento di “curatura”. I frutti sono immersi in acqua bollente (45-48 °C) per 45 minuti in un arco di tempo che varia dai 5 ai 7 giorni. In seguito, sono essiccati tramite una macchina asciugatrice.

Legame tra il prodotto e il territorio

Lo sviluppo delle proprietà organolettiche del Marroni di Combai è favorito dagli elementi ambientali della zona di produzione. Il clima della zona, molto rigido e con piovosità abbondanti, permette ai castagni di crescere in maniera rigogliosa dando ai frutti le note distintive per cui sono famosi.

Veneto
PROSCIUTTO VENETO BERICO-EUGANEO DOP

Il Prosciutto Veneto Berico-Euganeo si contraddistingue per il colore rosato, lievemente marezzata con le parti grasse perfettamente bianche. L’aroma è delicato, dolce e fragrante. Per ottenere le caratteristiche del prosciutto, i produttori scelgono le cosce migliori, che vengono massaggiate e salate entro il quindicesimo giorno dalla macellazione. Dopo circa 2 mesi dall’asciugatura, le carni sono…

Leggi di +

Veneto
SALAME DI CREMONA IGP

Il metodo di elaborazione del Salame di Cremona inizia con la macinatura, la legatura, l’impasto con sale, aromi e spezie. L’asciugatura e la stagionatura del prodotto non devono durare per un periodo inferiore a 5 settimane. La forma è cilindrica a tratti irregolare, con consistenza morbida; al taglio, la fetta si presenta compatta ed omogenea,…

Leggi di +

Veneto
PROVOLONE VALPADANA DOP

Il Provolone Valpadana si suddivide in “dolce” e “piccante”. Il procedimento di elaborazione è articolato nelle seguenti fasi: coagulazione, filatura, modellatura e stagionatura, la cui durata varia in base al peso finale. Il sapore del Provolone dolce è delicato, mentre quello del Provolone piccante è più intenso.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *