Veneto
MARRONE DI COMBAI IGP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE MARRONE DI COMBAI IGP

MARRONE DI COMBAI IGP

Il Marrone di Combai IGP è un frutto che deriva dalla varietà “Domestica Macrocarpa” della specie Sativa, genere Castanea. Il Marrone ha forma ellissoidale, con la buccia brillante e di colore marrone scuro priva di striature. La polpa, di colore biancastro, presenta una pasta farinosa, zuccherina, consistente, resistente alla cottura, croccante e di sapore dolce.

Metodo di coltivazione

Il Marrone di Combai è coltivato con la metodologia tradizionale e la semina è svolta in primavera. Il disciplinare prevede che il terreno possa essere concimato con elementi organici e le potature siano effettuate ogni 4-6 anni. Quando sono in piena maturazione, i frutti che cadono a terra sono raccolti, puliti e sottoposti al procedimento di “curatura”. I frutti sono immersi in acqua bollente (45-48 °C) per 45 minuti in un arco di tempo che varia dai 5 ai 7 giorni. In seguito, sono essiccati tramite una macchina asciugatrice.

Legame tra il prodotto e il territorio

Lo sviluppo delle proprietà organolettiche del Marroni di Combai è favorito dagli elementi ambientali della zona di produzione. Il clima della zona, molto rigido e con piovosità abbondanti, permette ai castagni di crescere in maniera rigogliosa dando ai frutti le note distintive per cui sono famosi.

Veneto
CILIEGIA DI MAROSTICA IGP

Per coltivare il prodotto, nel caso di nuovi impianti è necessaria un’idonea lavorazione meccanica della superficie interessata e l’analisi chimico fisica del terreno, mentre per gli impianti già esistenti devono essere garantiti l’illuminazione e l’arieggiamento delle chiome. Sono consentite tutte le forme di allegamento sia in volume sia in parete. Per la concimazione, gli elementi…

Leggi di +

Veneto
RADICCHIO DI VERONA IGP

Il Radicchio di Verona IGP designa tutti i prodotti che appartengono al genere “Cichorium”, specie “Inthybus”, varietà “Rossa di Verona” precoce e tardiva. Il Radicchio di Verona è noto per il suo colore rosso unito al sapore amarognolo e intenso. Le foglie che circondando il cespo hanno una consistenza croccante e una forma allungata, contraddistinte…

Leggi di +

Veneto
ZAMPONE DI MODENA IGP

Le materie prime utilizzate per la produzione dello “Zampone Modena” sono principalmente la muscolatura, il grasso e la cotenna di maiale condita con sale e pepe. L’impasto è poi tritato, aromatizzato con vino ed erbe aromatiche e infine insaccato nella zampa anteriore del maiale. Dopo una lunga cottura, lo “Zampone Modena” è venduto in confezioni…

Leggi di +

Veneto
MARRONE DI SAN ZENO DOP

L’articolo 5 del disciplinare di produzione del Marrone di San Zeno descrive in maniera dettagliata le modalità di coltivazione dei castagneti che avvengono in una fascia di vegetazione tra i 250 e i 900 m di altitudine. Per garantire le caratteristiche peculiari del frutto, il disciplinare vieta l’utilizzo di qualsiasi prodotto di sintesi.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.