Sugo con tonno alla mondolfese PAT Marche

Prodotto Agroalimentare Tradizionale delle Marche

Questo peculiare condimento,l’inconfondibile sugo con tonno e alici alla mondolfese, la cui origine si perde nella notte dei tempi, abbina la duplice vocazione di questo comune abitato da gente di terra e di mare, dove i mondolfesi hanno tramandato un sugo rosso, utilizzato quale condimento per la pasta – gli spaghetti – fondendo pomodori, conserva, tonno e alici.

La settimana INCOM nell’immediato dopoguerra immortalava la sagra della Spaghettata decantando l’inconfondibile aroma, che nasce da un giusto mix tra ingredienti e modalità di cottura, davvero unici e tradizionali”. Non per nulla leggenda vorrebbe che addirittura l’origine della Spaghettata dal sugo con tonno e alici alla mondolfese risalga al 1517, allo storico assedio della castello martiniano da parte di Lorenzino de’Medici.

Diventa anche tu ViVi Greeners Conosci il sugo con tonno e alici alla Mondolfese, prodotto marchigiano?
Aiutaci nel nostro progetto, se hai curiosità, immagini o vuoi aggiungere una descrizione del prodotto. CONTATTACI

Caciotta PAT Marche

Latte vaccino con aggiunta in proporzioni variabili di latte ovino e/o caprino (tutto di provenienza locale). Il prodotto finito si presenta in forme cilindriche a scalzo convesso del peso di kg 0,7-2, altezza cm 4-7, diametro cm 10-22. La crosta è di color avorio scuro (maculata di bruno nel caso dell’utilizzo di foglie di noce), la pasta è compatta (con rare fessurazioni nella zona del Montefeltro, più occhiata nella zona del Fermano dove il prodotto viene consumato più fresco). Il sapore varia a seconda delle zone e della stagionatura dal dolce acidulo (Fermano) al pastoso, più sapido (Montefeltro). La caciotta del Montefeltro ha una stagionatura da due a sei mesi.

Continua a leggere

Galantina PAT Marche

La galantina di pollo è un piatto freddo ottenuto a partire da una gallina, un pollo o un cappone opportunamente disossati e farciti con la carne ottenuta dal disossamento con l’aggiunta di altre carni (tacchino, ma anche, in misura minore, carne macinata di maiale e vitello) uova, parmigiano, olive, carote, uova sode, pistacchi, aromi, sale e pepe. Il prodotto finito si presenta di forma schiacciata dovuta ad una pressatura di almeno due ore.

Continua a leggere

Marrone di Acquasanta terme PAT Marche

Marroni di forma ovale ellittica di colore marrone bruno scuro con sfumature rossastre, di ottima pezzatura: da 51 a 60 frutti/Kg. I marroni risultano facilmente sbucciabili e di buon sapore (molto dolci); il
numero delle introflessioni dell’episperma è generalmente basso. La percentuale di marroni settati è elevata (oltre il 40%).

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *