Sugo con tonno alla mondolfese PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale delle Marche

Questo peculiare condimento,l’inconfondibile sugo con tonno e alici alla mondolfese, la cui origine si perde nella notte dei tempi, abbina la duplice vocazione di questo comune abitato da gente di terra e di mare, dove i mondolfesi hanno tramandato un sugo rosso, utilizzato quale condimento per la pasta – gli spaghetti – fondendo pomodori, conserva, tonno e alici.

La settimana INCOM nell’immediato dopoguerra immortalava la sagra della Spaghettata decantando l’inconfondibile aroma, che nasce da un giusto mix tra ingredienti e modalità di cottura, davvero unici e tradizionali”. Non per nulla leggenda vorrebbe che addirittura l’origine della Spaghettata dal sugo con tonno e alici alla mondolfese risalga al 1517, allo storico assedio della castello martiniano da parte di Lorenzino de’Medici.

Diventa anche tu ViVi Greeners Conosci il sugo con tonno e alici alla Mondolfese, prodotto marchigiano?
Aiutaci nel nostro progetto, se hai curiosità, immagini o vuoi aggiungere una descrizione del prodotto. CONTATTACI

LONZETTA DI FICO PAT

I fichi essiccati vengono aromatizzati con anice, mistrà, rhum. Il tutto viene poi macinato aggiungendo noci e mandorle triturate a parte. L’impasto ottenuto viene modellato a forma cilindrica e avvolto in foglie di fico debitamente posizionate intorno al cilindro e legate con filo. La macinatura dei fichi viene eseguita di solito a mano per evitare…

Continua a leggere

Liquore al Cumino PAT

Il liquore al cumino, prodotto caratteristico del Comune di Ussita, Provincia di Macerata, è una bevanda alcolica trasparente con elevata intensità olfattiva e persistente nota di cumino. Il cumino è una pianta erbacea con un fusto sottile e ramificato alto 20-30 cm.

Continua a leggere

Marmellata di cotogne e radici di cicoria PAT

Le mele cotogne e le radici di cicoria vengono pulite, lavate e tagliate a pezzi e mescolate insieme. Dopo aver aggiunto succo di limone e una parte di zucchero, si lascia riposare il tutto per qualche ora e si fa bollire a fuoco lento. Prima di giungere a completa cottura la purea si passa in…

Continua a leggere

Il gobbo di Trodica PAT

Una delizia degli orti marchigiani è il gobbo di Trodica: il gigante degli ortaggi visto che la pianta può pesare tranquillamente 8-10 chili. Oltre che a Trodica di Morrovalle, questo stretto parente del carciofo (appartiene alla varietà botanica “attilis D.C.” della stessa specie del carciofo, la “Cynara cardunculus L.”) è diffuso nel comune di Macerata…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.