Salsiccia di cinghiale sott`olio PAT Toscana

  Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Toscana (Grosseto)
Salsiccia di Cinghiale sott’Olio

Descrizione del prodotto:

La salsiccia di cinghiale sott’olio ha intenso colore rosso bruno, è abbastanza morbida e molto saporita

Territorio interessato alla produzione

Maremma grossetana, provincia di Grosseto. Produzione attiva

Descrizione dei processi di lavorazione

La salsiccia di cinghiale stagionata viene lavata, asciugata in celle ventilate e confezionata in vasetti con olio (olio di girasole), pepe e foglie d’alloro.

Tradizionalità

Originariamente destinata al solo consumo domestico, la salsiccia di cinghiale sott’olio viene ancor’oggi prodotta secondo il sistema tradizionale al quale sono state apportate esclusivamente le modifiche previste dall’attuale normativa in materia igienico-sanitaria. Anche la sostituzione dell’olio di oliva con olio di semi di girasole è recente. Si impiega principalmente per antipasti e spuntini, accompagnata da vini rossi strutturati e abbastanza fruttati.

Produzione

La salsiccia di cinghiale sott’olio è prodotta da un salumificio di Roccastrada, in provincia di Grosseto. La produzione annua è di circa 1200 vasetti (5-6 q); la vendita avviene prevalentemente in zona, direttamente a privati, ma una certa quantità viene destinata a grossisti e distributori non locali per la commercializzazione nel resto della regione e dell’Italia.

Caciotta della Lunigiana PAT

Il formaggio bovino o caciodella Lunigiana viene prodotto secondo una ricetta tradizionale, con lavorazione interamente manuale e impiegando latte proveniente da allevamenti locali. Viene generalmente consumato fresco e solo in piccola parte viene destinato alla stagionatura.

Leggi di +

Agresto di San Miniato PAT

L’agresto è un condimento acidulo ottenuto attraverso la cottura del mosto di uva acerba e l’aggiunta di aceto e di spezie. Il prodotto si presenta con una densità simile all’aceto balsamico, il colore è un bel rosso scuro con tonalità calde. Il profumo è complesso e il contrasto fra il dolce e l’acidulo rende il…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.