Percoca di Loconia PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Puglia

Percoca, Percoche, Percocche, Prcoch.

La percoca è una tipologia di frutto del pesco (Prunus persica (L.) Batsch). La peculiarità della percoca è quella di avere una buccia e una polpa di colore giallo intenso, tendente all‟arancione, e di possedere una polpa molto soda e compatta che si stacca difficilmente dal nocciolo.
La fragranza e la consistenza delle percoche sono influenzate dalle particolari caratteristiche del terreno, costituito da depositi alluvionali ciottolosi poligenici, sabbiosi e siltosi recenti del fiume Ofanto; al di sotto di tale formazione prevalentemente argillosa e sabbiosa, si trovano sottili strati di argille cui seguono le “Calcareniti di Gravina” che a loro volta costituiscono il tipico tufo di colore bianco-giallo e facilmente disgregabile. Queste caratteristiche rendono il terreno ben drenato e di medio impasto, tendente allo sciolto, perfettamente adatto alla coltivazione del pesco da percoca.

Cartons of peach’s at a roadside fruit stand.

Le percoche prodotte in quest‟area geografica, spazialmente molto limitata, raggiungono elevatissime pezzature, anche di mezzo chilo per frutto. Il profumo gradevole e persistente (grazie alla presenza di diversi composti aromatici) e il giusto equilibrio tra acidità e grado zuccherino sono favoriti dal clima particolarmente mite e temperato della zona di produzione caratterizzato da scarse piogge estive con precipitazioni concentrate nel periodo novembre – aprile con clima semiarido durante i mesi estivi.

La quantità di radiazione solare annua risulta tra le più elevate d‟Europa e contribuisce ad esaltarne caratteristiche come il sapore, estremamente dolce, e la croccantezza della polpa. La „Percoca di Loconia‟, infatti, presenta una polpa molto consistente e soda, oltre ad avere caratteristiche organo-lettiche particolarmente gradevoli in termini di dolcezza e aroma, che l‟hanno resa molto apprezzata e richiesta dal mercato fresco. In sostanza, le produzioni ottenute in quest‟areale assumono proprietà organolettiche uniche, per l‟ottimale equilibrio tra zuccheri e acidità, che si abbinano ad un‟alta digeribilità.

TRADIZIONALITÀ

Gli albori della coltivazione del pesco da percoche in impianti intensivi nell‟agro di Canosa, e spe-cialmente a Loconia, e nei territori limitrofi non sono lontani nel tempo. I primi impianti risalgono, infatti, al 1969.

Territorio

Loconia, frazione di Canosa di Puglia (BT)

Liquore di mirto PAT

Il liquore di mirto, grazie alla cospicua presenza di quest’essenza, è uno dei più rappresentativi della tradizione liquoristica salentina. Originariamente era maggiormente in auge un liquore ottenuto dall’infuso di foglie di mirto, in pratica una soluzione idroalcolica a base di foglie di mirto. Da diversi decenni, complice qualche contaminazione culturale, si è man mano consolidato…

Continua a leggere

Ricotta pugliese PAT

La ricotta ha forma troncoconica con diametro medio di 8 –15 cm e altezza di 5 – 18 cm. La superficie è di colore bianco e presenta piccoli solchi impressi dalla fiscella. Il colore della pasta è bianco, la struttura è cremosa e poco consistente, il sapore leggermente dolce e l’odore delicato. E’ prodotta tutto l’anno.

Continua a leggere

Salsicciotti di Laterza PAT

Sono lunghi massimo 10 centimetri, hanno un colore rossastro e un profumo delicato di carne e prezzemolo. Sono i Salsicciotti di Laterza, autentici gioielli del gusto del centro tarantino, ottenuti da carne fresca di manzo. Sono pochi gli ingredienti dei salsicciotti: dopo aver triturato i ritagli di manzo insieme a sale, pepe e prezzemolo, l’impasto…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.