Pecorino di Nule PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Sardegna

Descrizione del prodotto

Pecorino di Nule PAT

MATURAZIONE/STAGIONATURA

Almeno 60 giorni.

CARATTERISTICHE DEL FORMAGGIO

La crosta è sottile, abbastanza dura, di colore paglierino. La pasta è semidura, di colore bianco o paglierino chiaro.

TIPOLOGIA DI FORMAGGIO AL CONSUMO

Formaggio grasso, di breve o media stagionatura, a pasta semidura.

INTENSITÀ AROMATICA E SENSAZIONI

Media, medio elevata.

ABBINAMENTI

Formaggio da tavola.

NOTE

La maggior parte della popolazione del territorio interessato è attiva nel settore agro-pastorale.

TERRITORIO DI PRODUZIONE

Sardegna, provincia di Sassari, comune di Nule.

ORIGINE

  • Latte di Pecora

FORMA E DIMENSIONE

Forma cilindrica a facce piane del diametro di 18-22 cm, con scalzo diritto o leggermente convesso, alto 9-15 cm. Il peso è di 2,5-3,5 kg.

STORIA

Nel 1833 sul Dizionario geografico storico commerciale degli Stati di Sua Maestà il Re di Spagna, Nule veniva citata come centro d’interesse per i prodotti agro pastorali. In particolare, si documentavano i formaggi.

TIPOLOGIA DI FORMAGGIO PER TIPO DI LAVORAZIONE

Pasta semidura

TECNOLOGIA DI LAVORAZIONE

Il latte crudo viene riscaldato alla temperatura di 35-39° e addizionato con caglio di vitello liquido. La cagliata, presamica, subisce una rottura alle dimensioni di un chicco di riso o di miglio. Quindi, la pasta viene portata a 40-42°, depositata sul fondo della caldaia e pressata a mano per ottenere un unico blocco. Dopodiché viene tagliata in porzioni che, estratte, vengono poste negli stampi. Le forme vengono pressate con pesi e, in seguito, salate in salamoia o a secco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *