Pane di Montegemoli PAT Toscana

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Toscana

È un pane di forma tondeggiante, dal colore giallo ocra e dal profumo fragrante. È morbido e ha un peso di 1,7-2 kg. Farina, acqua, sale e lievito vengono impastati con l’impastatrice meccanica; per dare la forma si utilizza un’apposita “formatrice”. I pani vengono lasciati lievitare per 4-5 ore su dei piani di legno ricoperti da teli di lino e infine cotti in forno a legna per 30-40 minuti. Dopo la cottura il pane viene posto nelle ceste e venduto ai dettaglianti il giorno successivo.

Tradizionalità

Il pane di Montegemoli ha il caratteristico sapore del pane casalingo grazie alla cottura in forno a legna, per questo viene consumato soprattutto con zuppe di legumi e di verdure, impiegato per la preparazione di antipasti e bruschette e si accompagna con salumi tipici toscani. Si abbina molto bene anche con secondi piatti e vini rossi e bianchi della zona.

Produzione: L’azienda produttrice di questo pane situata a Montegemoli (PI) sforna 600 forme di pane al giorno, ovvero circa 1800 quintali di pane all’anno. Questa produzione è commercializzata solo in minima parte nella zona locale, infatti si tratta di un pane molto conosciuto anche nelle altre province toscane dove viene frequentemente venduto.

Territorio di produzione

Si produce nelle frazioni di Montegemoli e Ponteginori, provincia di Pisa.

Zafferano purissimo di Maremma PAT Toscana

Lo zafferano è una spezia che si ricava dagli stimmi, filamenti finissimi di colore dal rosso porpora al roso aranciato, del fiore del Crocus sativus L., tuberosa appartenente alla famiglia delle Iridacee. I bulbo-tuberi di crocus sativus vengono messi a dimora dopo la metà del mese di Agosto, esclusivamente a mano, in solchi profondi 15…

Leggi di +

Panina PAT Toscana

La panina viene ancora oggi prodotta secondo le ricette tradizionali tramandate da più generazioni. Le varie combinazioni fra gli ingredienti o l’uso esclusivo di alcuni di essi rispetto ad altri, rendono questo prodotto peculiare e leggermente diverso fra le varie località e fra le varie ricette familiari. Negli ultimi anni è frequente trovare un tipo…

Leggi di +

Olive in salamoia PAT Toscana

La tradizionalità delle olive in salamoia è da ricondursi alle cultivar locali utilizzate e all’originalità del processo produttivo, che è rimasto invariato nel tempo. Tale processo prevede l’utilizzo di limoni e di due fasi di salamoia sia per una maggiore stabilizzazione del prodotto, sia per conferire un gusto particolarmente sapido alle olive.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *