MOZZARELLA DI BRUGNATO PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della LIGURIA

TERRITORIO DI PRODUZIONE Liguria, provincia di La Spezia.

TIPOLOGIA FORMA E DIMENSIONE

Mozzarella a pasta filata, pasta molle, forma ovoidale del peso di 0,25-0,3 kg. Si consuma subito dopo la salatura. Ha una superficie esterna determinata da una pelle umida, elastica, lucida; la pasta è elastica, morbida, visivamente filata, di colore bianco.

STORIA

Formaggio abitualmente relazionato al sud dell’Italia, ma da parecchi decenni prodotto anche al nord. Questa mozzarella viene fatta a Brugnato da più di 30 anni. Il consumo è quasi esclusivamente locale.

TECNOLOGIA DI LAVORAZIONE

Il latte, previa pastorizzazione, viene raffreddato alla temperatura di coagulazione, 38°, inoculato con fermenti lattici e addizionato con caglio di vitello. La cagliata, presamica, viene rotta alle dimensioni di una noce. In seguito all’acidificazione, la pasta viene filata e formata da macchine formatrici. La salatura è in salamoia.

ABBINAMENTI

Formaggio da tavola o per arricchire piatti della tradizione ligure. Si può condire con olio di oliva, sale e pepe, oppure con basilico e peperoncino. Si abbina a vini bianchi di bassa gradazione alcolica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.