Lardo del campo di olevano romano PAT Lazio

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del Lazio

Il Lardo del campo si ottiene dal grasso suino sottocutaneo prelevato a livello del dorso. Sottoposto a salatura a secco con sale fino e grosso ed aromatizzato con pepe nero, noce moscata, aglio fresco macerato nel vino Cesanese di Olevano Romano DOC, alloro e rosmarino, viene posto ad asciugare in camera calda a 18-21°C. Il Lardo del campo presenta forma rettangolare, colore bianco rosato, spessore di circa 10 cm e pezzatura di circa 1-2 kg. Particolarmente gustoso, si caratterizza per un’aromatizzazione accentuata che deriva dalle erbe di campo usate per la conciatura.

METODO DI PRODUZIONE

Il Lardo del campo si ottiene dallo strato di grasso del dorso del maiale, ripulito della parte più morbida detta “sugnosa”. Alto circa 10 cm viene salato a secco con sale fino e grosso per 15 giorni e messo in cella di stoccaggio alla temperatura di 8-10°C. Terminato il periodo di salatura, i pezzi di lardo vengono lavati con acqua corrente al fine di asportare il sale in eccesso, e successivamente conciati con pepe macinato finemente, noce moscata, aglio fresco macerato nel vino, rosmarino e foglie di alloro. Il prodotto aromatizzato viene posto in cella di stufatura per 2 giorni alla temperatura di 18-21°C e confezionato sotto vuoto.

CENNI STORICI

Il Lardo del campo prende il nome dalla consuetudine, ormai difusa da oltre cinquant’anni, di aromatizzare la superficie con essenze prelevate direttamente “dal campo”. Tali essenze conservano qualità antiossidanti che consentono di conservare a lungo il prodotto. La produzione tradizionale di questo gustoso insaccato trae origine dall’abitudine degli abitanti di Olevano Romano di allevare in casa il maiale e consumarne ogni parte.

AREA DI PRODUZIONE

Provincia di Roma Olevano romano

Padellaccia PAT del Lazio

La padellaccia si tratta di un piatto fortemente legato alla tradizione contadina e soprattutto all’allevamento del maiale. Le succulenti rifilature e le parti meno pregiate ricavate dalla macellazione del maiale diventano i principali ingredienti di questo piatto povero. La padellaccia si prepara con i seguenti ritagli di maiale: petto rosicarelli, gola, diaframma, animella, rifilatura o…

Leggi di +

Prosciutto crudo bauletto PAT Lazio

Il Prosciutto crudo “bauletto”, il cui peso finale è mediamente 6 kg, presenta una caratteristica forma a bauletto, privo dello zampetto, disossato e con uno spessore di grasso non superiore ai 2 cm. La stagionatura, che avviene anche in modo del tutto naturale, è di 7 mesi e garantisce l’ottenimento di un sapore intenso e…

Leggi di +

Salsiccia sott’olio (allo strutto) PAT Lazio

Le salsicce conservate sott’olio o sotto strutto sono un salume prelibato ricavato dal magro del costato e dalle rifilature di spalla, prosciutto e lonza di suini locali alimentati a secco. Il prodotto è principalmente caratterizzato da forma cilindrica o a “U”, colore rosso, sapore lievemente salato, peso di circa 70-350 g, stagionatura secca di 30…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.