Frascarelli PAT Lazio

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del LAZIO

I Frascarelli sono una pasta alimentare tipica della cucina povera reatina che viene preparata semplicemente con acqua, farina e sale per formare un impasto che viene poi sbriciolato manualmente in pezzettini e condito con sughi di magro o utilizzata per minestre.

METODO DI PRODUZIONE

Questa pasta fresca è preparata semplicemente spargendo un po’ di farina su una spianatoia e spruzzandoci sopra dell’acqua calda, muovendola leggermente in modo da formare dei piccoli grumi. In seguito si passa il tutto al setaccio per eliminare la farina di troppo. Nel setaccio rimarranno delle piccole palline di forma irregolare che potranno essere cotte in brodo di manzo o gallina.

CENNI STORICI

La ricetta è tramandata oralmente da generazioni. La tradizione vuole che fosse un piatto preparato principalmente per nutrire le puerpere in quanto si riteneva che favorisse la discesa del latte. Il nome deriva dall’uso di spruzzare acqua bollente sulla farina per mezzo di rametti con foglie ( “frasche”) per non scottarsi le mani. Tipica è la minestra di Frascarelli con le fave.

Territorio di produzione

Rieti


Panini all’olio PAT Lazio

Pane di piccole dimensione che si cominciò a produrre nella seconda metà del ‘900, nell’epoca del benessere, quando agli ingredienti base del pane, ci si poté concedere il lusso di aggiungere…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *