Corniolo, Cornus Mas

Il corniolo (Cornus mas) è un grande arbusto deciduo a più steli che a volte viene addestrato come un piccolo albero. L’abitudine di crescita è generalmente di forma rotonda o ovale. Il fogliame verde è lungo da 5-10 cm, presentandosi in una disposizione fogliare opposta. Come con altri cornioli, c’è anche una ramificazione opposta.

View More Corniolo, Cornus Mas

Gelso nero, Morus nigra

Il Morus nigra è un albero longevo e può diventare centenario, caducifoglie e latifoglie, alto fino a 8 m, può raggiungere anche 15–20 m. È simile al gelso bianco, ma si differenzia per alcuni caratteri salienti: la foglia, pubescente nella pagina inferiore, ruvida nella pagina superiore, cuoriforme alla base. il frutto, costituito da piccole bacche carnose, che assumono a maturità un colore rosso-violaceo ed un sapore dolce. Le foglie presentano il margine dentato. La chioma è caratterizzata da rami robusti e grossolani. I frutti sono chiamati sorosi botanicamente.

View More Gelso nero, Morus nigra

Gelso bianco, Morus alba

Il gelso bianco è un albero caducifoglie e latifoglie, ad accrescimento piuttosto rapido, è longevo e può diventare secolare, alto fino a 15–20 metri, con tronco che si presenta irregolarmente ramificato, chioma densa, ampia e arrotondata verso la sommità. Presenta radici di colore aranciato carico, robuste, profonde ed espanse, poco adatte a terreni secchi e aridi, pur presentando un fitto capillarizio che gli consente di sopravvivere anche in condizioni di moderata siccità. Vegeta in luoghi soleggiati o al massimo a mezz’ombra, e necessita di ampio spazio in quanto raggiunge notevoli dimensioni. Allo stato naturale e se non capitozzato può vivere fino a 300 anni e più .

View More Gelso bianco, Morus alba

Melo domestico, Malus domestica

Il frutto, detto pomo o mela comunemente, si forma per accrescimento del ricettacolo fiorale insieme all’ovario ed è perciò un falso frutto; ha forma globosa, generalmente di 5–9 cm di diametro, prima verde e a maturazione, estivo-autunnale, con colore variabile dal giallo-verde al rosso. Il frutto vero, derivato dall’accrescimento dell’ovario è in realtà costituito dal torsolo, di consistenza più coriacea rispetto alla polpa.

View More Melo domestico, Malus domestica

Maonia, Mahonia Aquifolium

E’ una pianta che necessita di cure particolari e costanti e questo ha fatto sì che anche i vivaisti specializzati smettessero gradualmente di coltivarla in vaso. I piccoli arbusti vengono, infatti, sempre più comunemente allevati e commercializzati all’interno di contenitori. Questa usanza ha fatto si che piante più problematiche come la mahonia venissero via via trascurate. Questi fattori non devono scoraggiare gli amanti di questo genere di piante, se predisposti ad occuparsene con attenzione.

View More Maonia, Mahonia Aquifolium

Magnolia di Soulange

La magnolia soulangeana è una delle varietà più adatte ad essere coltivate in giardino. Si tratta di un ibrido che fiorisce nel periodo compreso fra la fine dell’inverno e gli inizi della primavera. È stato creato incrociando nell’Ottocento due varietà cinesi: la magnolia liliflora e quella denudata. Questa varietà ha una crescita lenta e presenta foglie caduche grandi di forma ovale. Hanno una colorazione verde chiaro e la pagina superiore si presenta lucida. Nella seconda metà di febbraio, al vertice dei rami spogli, compaiono i primi boccioli dai quali di lì a poco, inizieranno a sbocciare grandi fiori a coppa. I fiori hanno colori diversi che variano dal bianco al rosa, dal viola al rosa. I petali hanno tonalità diverse fra la loro parte intera e quella esterna.

View More Magnolia di Soulange

Magnolia Stellata

La magnolia stellata è un arbusto a lento accrescimento della famiglia delle Magnoliaceae. E’ originaria del Giappone, per la precisione della più grande delle isole dell’arcipelago, quella di Honsu, dove tuttora cresce spontaneamente ad altitudini non elevate. La fioritura è precoce, e solitamente avviene tra marzo e aprile. L’epiteto “stellata” è dovuto alla caratteristica forma dei fiori. Questi sono generalmente di colore bianco, o rosa nella varietà “Rosea”, o rosa scuro nella varietà “Rubra”. Le foglie sono caduche, dalla forma ovale o ellittica, lunghe dieci centimetri e larghe la metà, con il bordo liscio e dall’intenso colore verde lucido. In autunno, prima di cadere completamente, assumono una colorazione giallo-bronzea. Il tronco ed i rami sono coperti da corteccia grigio-rosata, molto particolare.

View More Magnolia Stellata

Magnolia sempreverde, Magnolia Grandiflora

Il genere si compone di circa 80 specie di alberi ed arbusti fioriferi, rustici, semisempreverdi, sempreverdi, o decidui, molto ornamentali. La magnolia è originaria delle regioni meridionali degli Stati Uniti, del Giappone, della Cina e della Corea; la gran parte delle specie possono svilupparsi senza alcun problema nel nostro paese, ed in genere trovano un posto di rilievo in moltissimi giardini; in molti orti botanici e parchi italiani si possono trovare esemplari centenari, di dimensioni spettacolari.

View More Magnolia sempreverde, Magnolia Grandiflora