Amaretto PAT (Gavenola, Sassello, Rocchetta)

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della LIGURIA

Descrizione del prodotto

Aceto di mele.

Dolcetto di forma rotonda e leggermente piatta, dal colore dell’oro e del miele e dal gusto mandorlato.

Zona di produzione:

Gavenola (Imperia)

Curiosità:

Amaretto è uno strano nome per un dolcetto. Eppure non è uno scherzo e neppure un gioco di parole, ma uno dei pasticcini più noti e diffusi nel nord Italia, nato probabilmente alla corte dei dogi di Venezia. L’amaro gli è donato dalle mandorle, ma la sapienza dei pasticceri crea un biscotto dal dolce gusto inconfondibile.


Biscotto secco di pasta di mandorle, di consistenza morbida, dalla forma tendenzialmente rotonda e leggermente piatto. 

Zona di produzione:

Sassello

Curiosità:

Diffuso e amato in tutta la Liguria, questo classico biscotto morbido dall’inconfondibile gusto dolce-amaro delle mandorle, da cui il nome, è originario del basso Piemonte ma anche sulle alture di Savona ha trovato abili mani che lo hanno reso famoso. A Sassello la produzione degli amaretti ebbe origine nell’800 e da allora la ricetta è rimasta immutata.
Il noto dolcetto viene festeggiato nella sagra omonima ogni mese di luglio.


L’Amaretto di Rocchetta nasce 27 anni fa nel laboratorio della famiglia Buttiero di Cairo Montenotte (SV). E’ un dolce tipico realizzato esclusivamente con mandorle come da antica ricetta: intenso profumo di mandorle, crosticina esterna che racchiude un cuore morbido e lavorazione tutta manuale. L’azienda fa parte del Consorzio Valli del Bormida e del Giovo. Oltre a quello classico, segnaliamo anche la versione amaretto al cioccolato.

Zona di produzione:

Cairo Montenotte (SV)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *