Vini dell’Emilia Romagna
COLLI ROMAGNA CENTRALE DOP

“Colli Romagna Centrale” è una Denominazione di Origine Protetta riservata ad un’ampia gamma di vini: Rosso, Rosso riserva, Chardonnay, Chardonnay riserva, Cabernet Sauvignon, Cabernet Sauvignon riserva, Sangiovese, Sangiovese riserva e Trebbiano.

Colli Romagna Centrale DOP

Uvaggio

Il Colli Romagna Centrale bianco è realizzato con uve da vitigno Chardonnay, per una quota tra il 50% e il 60%, e da Bombino, Sauvignon bianco, Trebbiano e Pinot bianco, per un’ulteriore quota tra il 40% e il 50% (presenti da soli o congiuntamente). Il Rosso, invece, ha una percentuale tra il 50% e il 60% di Cabernet Sauvignon e per la restante parte concorrono, da soli o congiuntamente, Sangiovese, Barbera, Merlot e Montepulciano. Il Cabernet Sauvignon e il Trebbiano sono prodotti con uve da vigneti composti per almeno l’85% dal corrispondente vitigno (Cabernet Sauvignon e Trebbiano romagnolo) e per massimo il 15% da altri vitigni a bacca analoga, idonei alla coltivazione in Emilia Romagna. Infine, Chardonnay e Sangiovese sono prodotti in purezza, con 100% di uve dal relativo vitigno.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Bianco (11% vol.) e Trebbiano (11,5% vol.) sono di colore paglierino, con odore delicato e fruttato (più vinoso nel Trebbiano) e sapore asciutto, sapido e armonico (più fresco nel Trebbiano). Rosso e Riserva (12,5% vol.) sono rubino intenso, impreziositi da profumo erbaceo e sapore asciutto, di corpo e talvolta un po’ tannico. Lo Chardonnay (11,5% vol.) e la sua variante Riserva (12% vol.) sono giallo paglierino, a volte con riflessi verdognoli; il profumo è delicato, caratteristico e intenso; il gusto asciutto, fresco e armonico. Il Sauvignon (12% vol.) e la versione Riserva (12,5% vol) sono rubino, con possibili sfumature violacee, odore erbaceo e sapore asciutto, pieno e armonico. Infine, Sangiovese (12% vol) e Sangiovese Riserva (12,5% vol.) sono rubino intenso, con odore etereo, che ricorda la viola mammola, e sapore asciutto e armonico.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione ricade tutta all’interno della provincia di Forlì Cesena.

Specificità e note storiche

I vini di questa denominazione sono sintesi perfetta di pratiche tradizionali e spinta innovativa nel campo della viticoltura.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino COLLI ROMAGNA CENTRALE DOP

Vini dell’Emilia Romagna
COLLI D’IMOLA DOP

Il Colli d’Imola bianco (anche Frizzante e Superiore) è giallo paglierino, con odore vinoso e leggermente fruttato; il sapore è secco, abboccato, amabile e dolce, e nel Superiore si fa di giusto corpo, asciutto e armonico. La gradazione alcolica è di 11% vol. (11,5% vol. per il Superiore). Per il Rosso e il Rosso Riserva…

Leggi di +

Vini dell’Emilia Romagna
FORLÌ IGP

Il bianco (10,00% vol.), anche vivace e frizzante, è di color giallo paglierino con sentori floreali, fruttati ed un sapore da secco a dolce, mentre il bianco spumante si distingue per il gusto da brut a dolce e i sentori di crosta di pane. La tipologia rosso (10,00% vol.), anche vivace e frizzante, è di…

Leggi di +

Vini dell’Emilia Romagna
RUBICONE IGP

Il Bianco (10% vol.) è di color giallo paglierino, più o meno intenso, abbinato a odore di buona intensità, con sentori floreali e/o fruttati a seconda della composizione, e gusto da secco a dolce, sapido al palato. La tipologia Rosso (10% vol.) si presenta color rosso rubino, con profumo vinoso, impreziosito da note fruttate che…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.