Vini del Piemonte
LESSONA DOP

Il vino rosso della Denominazione di Origine Protetta “Lessona” è prodotto nella versione base e nella variante Riserva.

Uvaggio

Le uve utilizzate per la produzione dei vini Lessona devono provenire da vigneti composti da vitigno Nebbiolo, per una quota minima dell’85%. Possono poi concorrere alla vinificazione, entro un massimo del 15%, anche i vitigni Vespolina e Uva Rara.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Entrambe le tipologie di vini Lessona hanno un aspetto rosso granato, a cui l’invecchiamento regala sfumature arancioni. Il profumo che emanano è caratteristico, fine ed intenso, con chiari richiami alla viola. Al palato si presentano come vini asciutti, persistenti e gradevolmente tannici, con una spiccata e nitida sapidità minerale. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 12% vol.

Zona di produzione delle uve

I vini Lessona nascono nel territorio dell’omonimo comune, in provincia di Biella. Un’area dall’andamento collinare, con altitudini medie intorno ai 350 metri s.l.m. e temperature piuttosto miti.

Specificità e note storiche

Il vino prodotto nelle zona dei Lessona era già famoso nel 1600. La prima traccia scritta di un’importante attività vitivinicola risale a circa due secoli prima. Nel 1436, infatti, negli archivi di Stato della città di Biella, viene registrata per la prima volta la compravendita di una vigna.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE LESSONA DOP

Vini del Piemonte
DOGLIANI DOP

Il rosso Dogliani, sia nella versione base che nella variante Superiore si presenta con una colorazione rosso rubino che si accompagna ad un odore caratteristico e fruttato e ad un sapore asciutto, armonico e ammandorlato. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 12,00% vol. per il Dogliani e 13,00% vol. per il Dogliani Superiore,…

Leggi di +

Vini del Piemonte
BARBERA D’ASTI DOP

Sia il Barbera d’Asti che il Barbera d’Asti Superiore, comprese le loro sottozone, hanno un colore rosso rubino, che con l’invecchiamento vira verso il granato. L’odore è intenso e caratteristico, tendente all’etereo. Il sapore è asciutto e di corpo, tranquillo e con l’invecchiamento si fa più armonico e di gusto pieno. Il titolo alcolometrico volumico…

Leggi di +

Vini del Piemonte
NIZZA DOP

Il Nizza e il Nizza riserva (anche con menzione vigna) hanno un colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento ed un sapore secco, armonico e rotondo. Il titolo alcolometrico volumico minimo totale è di 13% vol. mentre per la tipologia con menzione vigne è di 13,5% vol.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *