Veneto
RADICCHIO DI CHIOGGIA IGP

Vedi anche ORTO: COLTIVARE IL RADICCHIO

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE RADICCHIO DI CHIOGGIA IGP

RADICCHIO DI CHIOGGIA IGP

Il Radicchio di Chioggia IGP, nelle sue due tipologie precoce e tardivo, deriva da piante della famiglia delle “Asteraceae”, genere”Cichorium”, specie “inthybus”, varietà “Silvestre”. Quando è immesso al consumo, il Radicchio precoce ha un colore rosso cremisi tendente all’amaranto con delle venature di colore bianco. Il calibro varia da 180 fino a 400 grammi. Infine, il sapore del frutto è leggermente amarognolo unito ad una croccante consistenza delle foglie. La tipologia tardiva si differenzia per un calibro leggermente più grande, con un peso del grumolo da 200 a 450 grammi.

Metodo di coltivazione

La metodologia di coltivazione si differenzia a seconda della tipologia precoce e tardiva. Ad accomunare entrambe le tipologie c’è la fase di raccolta, eseguita sempre con la recisione della radice sotto le foglie basali del grumolo. Dopo la raccolta viene eseguita la toelettatura delle piante direttamente nel campo dove sono estirpate le parti che non sono poste al commercio. Tutta la procedura è eseguita con il tipico coltellino chiamato “roncola”.

Legame tra il prodotto e il territorio

La differenza dei prodotti, precoce e tardivo, permette di avere tutto l’anno sul mercato il Radicchio di Chioggia. Questa particolarità è favorita dagli aspetti climatici della zona geografica di produzione. La tipologia precoce è coltivata solo nella zona dei comuni di Chioggia e Rosolina dove il terreno ha una tessitura sabbiosa e conferisce al prodotto le particolari caratteristiche organolettiche sopra descritte. La tipologia tardiva, invece, è fortemente influenzata dal rigido clima invernale. Con temperature troppo elevate, infatti, il frutto avrebbe una fioritura troppo precoce e una chiusura non completa del cespo.

Veneto
GRANA PADANO DOP

Quando è immesso al consumo, il formaggio Grana Padano ha una forma cilindrica, con uno scalzo leggermente convesso e un peso che varia dai 24 ai 40 kg. Il colore si differenzia tra la parte interna e quella esterna; inoltre, la crosta è gialla tendente al dorato e la pasta ha una struttura finemente granulosa….

Leggi di +

Veneto
PROSCIUTTO VENETO BERICO-EUGANEO DOP

Il Prosciutto Veneto Berico-Euganeo si contraddistingue per il colore rosato, lievemente marezzata con le parti grasse perfettamente bianche. L’aroma è delicato, dolce e fragrante. Per ottenere le caratteristiche del prosciutto, i produttori scelgono le cosce migliori, che vengono massaggiate e salate entro il quindicesimo giorno dalla macellazione. Dopo circa 2 mesi dall’asciugatura, le carni sono…

Leggi di +

Veneto
ASIAGO DOP

L’Asiago si distingue in Asiago Fresco o “pressato” e Asiago Stagionato o “d’allevo”. Il primo viene prodotto con latte intero, presenta un colore bianco o leggermente paglierino ed è caratterizzato da un’occhiatura irregolare e dal sapore delicato e gradevole di latte appena munto. L’Asiago Stagionato viene prodotto con latte parzialmente scremato, presenta un colore paglierino,…

Leggi di +

Veneto
RADICCHIO DI CHIOGGIA IGP

La metodologia di coltivazione si differenzia a seconda della tipologia precoce e tardiva. Ad accomunare entrambe le tipologie c’è la fase di raccolta, eseguita sempre con la recisione della radice sotto le foglie basali del grumolo. Dopo la raccolta viene eseguita la toelettatura delle piante direttamente nel campo dove sono estirpate le parti che non…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.