Torta di riso di Massa e Carrara PAT Toscana

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Toscana

È un dolce a base di uova, riso, latte e liquore. Il prodotto finito è una torta, circolare o rettangolare, a seconda della teglia, formata da uno strato di riso come base ed uno strato di crema tipo budino. Superficialmente ha un colore bruno-caramellato, internamente un colore giallo crema; l’odore è delicato e gradevolmente aromatizzato

Si cuoce il riso per circa 10 minuti in acqua leggermente salata, si scola, si passa sotto l’acqua fredda e si mette ad asciugare in un canovaccio. Sbattere le uova con lo zucchero, si aggiungono liquori, limone grattugiato, vanillina e latte. Si prepara la teglia con uno strato di riso e vi si fa scivolare sopra il composto cremoso precedentemente ottenuto. La cottura, che avviene in forni a legna o a gas, è lenta, talvolta supera le 2 ore.

Tradizionalità

Dolce caratteristico dei periodi festivi, quali la Pasqua e le ricorrenze delle festività del Patrono in alcuni paesi. Un tempo veniva cotto in teglie di terracotta e forni a legna. Si trova tutt’oggi in vendita in forni e pasticcerie locali, ed anche la mescolanza di liquori che fa parte degli ingredienti ancora viene preparata in alcune drogherie.

Produzione: La produzione di torta di riso di Massa-Carrara è quantificabile in circa 40-50 quintali annui, venduti per buona parte in ambito provinciale. Per il giorno di San Vitale in località Mirteto (Massa) si tiene la Sagra della torta di riso durante la quale viene premiata la torta migliore.

Territorio di produzione

Viene realizzata nei comuni di Montignoso, Massa e Carrara.

Pomodoro pendentino PAT Toscana

La tradizionalità del prodotto è costituita sia dalla particolarità della cultivar sia dalla tecnica di produzione. Il pomodoro pendentino è noto per la consistenza, la forma particolare e per il sapore. Per conservare il pomodoro fino all’inverno veniva appeso ai travi o steso sui cannicci; i cannicci vanno immaginati come delle scaffalature sui cui ripiani…

Leggi di +

Miniatensi PAT Toscana

I miniatensi sono biscotti la cui forma ricorda quella del cantuccio, ma è solo un’apparenza: infatti, la pasta è molto diversa, è più soffice, delicata e morbida; i profumi sono soffusi e leggermente zuccherini. Ci sono molteplici tipologie di questo prodotto e si distinguono l’uno dall’altro in base alla frutta che si associa ad essi:…

Leggi di +

Sassi della Calvana PAT Toscana

Il prodotto in questione si richiama ai sassi dei Monti della Calvana e rispecchia la forma e le varianti di colore ed aspetto dei sassi stessi. Per ottenere ciò si utilizzano 4 diverse combinazioni di ingredienti naturali della Val di Bisenzio, che producono 4 diverse tipologie di biscotti, tutte comunque denominate Sassi della Calvana.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *