Sentiero Italia CAI PIEMONTE 24° Tappa Villanova Pellice – Ghigo di Prali

SI-E24 Alla scoperta del Piemonte più elevato

Villanova Pellice – Ghigo di Prali Il collegamento tra le due principali Valli Valdesi avviene con questa tappa lunga e di notevole dislivello. Siamo nelle aree in cui nacque e si radicò il culto protestante del valdismo che rappresenta ancora oggi una minoranza religiosa tra le più significative d’Italia. Da Villanova Pellice il sentiero inizia immediatamente in salita fino a raggiungere il Colle delle Faure a 2109 metri di quota. Da qui una breve discesa e un tratto pianeggiante portano alle Bergerie Giulian dove inizia l’ultima erta salita fino al Col Giulian a 2461 metri. Questo è il punto in cui il Sentiero Italia per alcune tappe percorrerà a ritroso il percorso seguito dai Valdesi durante Glorioso Rimpatrio quando nel 1689 un gruppo di Valdesi, fuggiti tre anni prima a Ginevra a causa delle persecuzioni, rientrò a piedi nelle proprie valli evitando le truppe sabaude e riprendendo possesso delle proprie case e terre. Dal Colle con un panoramico traverso si raggiunge la splendida conca dei 13 laghi da qui una lunga e ripida discesa conduce a Ghigo di Prali.

Informazioni tecniche

  • Distance 19 km
  • Departure Villanova Pellice (1287 m)
  • Arrival Ghigo di Prali (1471 m)
  • Dislivello + 1404 m
  • Dislivello – 1215 m
  • Maximum altitude 2452 m
  • Minimum altitude 1244 m

Altimetria in Wikiloc

Fonte @CAI.it

Sentiero Italia CAI Abruzzo P11 Rifugio Duca degli Abruzzi – Pietracamela

Rifugio Duca degli Abruzzi – Pietracamela Tappa di media lunghezza e dislivello quasi esclusivamente in discesa scendendo sul versante teramano del Gran Sasso. Dal Rifugio Duca degli Abruzzi si raggiunge la Sella di Monte Aquila da cui si imbocca in discesa il sentiero verso il Rifugio Garibaldi che si oltrepassa raggiungendo il fondo della Val Maone che separa il Corno Grande…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *