Salamino di vacca o Sausiccia d’vaca PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

Il Salamino di Vacca è costituito da carne magra di bovino adulto, di solito vacche a fine carriera (vacche salamere). Si aggiungono, a seconda delle zone di produzione, il lardo di suino e le spezie. Sono lunghi 12-15 cm e hanno diametro di 4-5 cm. La consistenza è variabile, in funzione della durata della stagionatura, e la grana è fine.

Photo Credit @ciasadopare.com COMPRA ADESSO

Metodo di preparazione

La carne è messa in un budello fine; la legatura è semplice. Il salame a seconda della zona di produzione è più o meno stagionato. In Valsesia recentemente è stata introdotta l’aggiunta di piccole percentuali di pancetta di maiale nell’impasto, per consentire il consumo del salume ancora allo stato morbido.

Storia

La produzione del Salamino di Vacca, tipica della zootecnia montana, ha origine nella necessità di sfruttare al massimo e di prolungare la conservabilità della carne fornita dalle bovine ormai improduttive.

Curiosità

Il salame talvolta è stagionato a lungo finché non è completamente duro, per venire poi tagliato in fette sottilissime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.