Rapa della val Pennavaire (di Nasino) PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della LIGURIA

Pianta erbacea biennale, la radice tuberizzata ha forma rotonda e leggermente schiacciata ai poli, appiattita. Il colore della radice è bianco mentre il colletto risulta biancastro. La polpa è tendenzialmente bianca.

Rapa Bianca di Nasino

Le rape liguri sono solitamente di piccole dimensioni e meno dolci delle altre. Se è molto giovane viene consumata cruda, ma solitamente si gusta nelle minestre o zuppe, o ancora come purea, gratinate, lessate e passate al burro o nei risotti. Un piatto antico dell’entroterra del ponente ligure è la torta salata di rape. Prima dell’arrivo delle patate infatti, le rape erano l’ortaggio con la più ampia diffusione e il maggiore utilizzo, soprattutto durante i periodi più freddi. 

Zona di produzione

Val Pennavaire, Nasino

Lavorazione

La rapa è un ortaggio a ciclo produttivo autunno-vernino. La semina avviene nel mese di agosto utilizzando 300-500 g per circa 1000 mq di terreno. È una coltura che ha scarse esigenze pedoclimatiche: si adatta ai climi temperato-umidi e possiede ottima resistenza al freddo. La temperatura ottimale di crescita è intorno ai 15-20°C. In condizioni di elevata temperatura e siccità, la radice, non ingrossandosi, va più facilmente in fioritura. Predilige i terreni profondi e ben drenati.

Curiosità

Di probabile origine centro europea, la rapa è diffusa anche in Asia e in America: importante per l’alimentazione delle popolazioni locali, perse il suo ruolo primario con l’arrivo delle patate. Resta però notevole il suo consumo nell’Europa del nord.
Il suo valore nutrizionale è scarso, ma contiene notevoli quantità di vitamine C e B. Un tempo si usava darne il succo ai bambini come difesa dallo scorbuto. Contiene inoltre parecchi sali minerali e ha effetto diuretico e rinfrescante.

Diventa ViVi Greeners, entra nella nostra Eco famiglia!

Conosci questo prodotto tradizionale o la val Pennavaire? Contribuisci anche tu e diventa ViVi Greeners! Scrivi un post o invia una photo del prodotto o della valle.

Lumache PAT

Le lumache sono un prodotto tipico della regione liguria. Non un cibo per tutti ma una specialità da raffinati estimatori che talvolta ne vanno davvero matti. L’apprezzamento per le lumache non è certo una prerogativa del nostro tempo.

Leggi di +

Preboggiòn PAT

Il preboggion è un insieme di erbe spontanee la cui raccolta da sempre viene eseguita un po’ in tutta la Liguria, e non solo, acquisendo però da zona a zona denominazioni diverse. Nel Ponente si definiscono erbette, in altre regioni, soprattutto del centro Italia sono note con il nome di crescione. Le erbe che compongono questa miscellanea variano…

Leggi di +

Sugo di gherigli PAT

I gherigli di noce, mandorle e nocciole unite all’aglio, al pane e al pomodoro creano un ottimo piatto dall’incredibile digeribilità. L’arte di creare delle salse dai gherigli ha origini orientali.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.