Gelatina di maiale: “a liatina” PAT Sicilia

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Sicilia

Gelatina con carne di maiale: guanciale, orecchie, testa, piedi, lonza, cotenna, etc.

Descrizione delle metodiche di lavorazione e stagionatura

Cottura prolungata della carne in acqua, eliminazione delle ossa e separazione della carne dal brodo. Lasciata riposare per alcune ore , si porziona la carne in contenitori per la vendita diretta e vi si aggiunge il brodo, precedentemente sgrassato e condito con succo di limone e peperoncino. Si aspetta la coagulazione del brodo e lo si conserva nel banco frigo.

Tradizionalità

Ricettario del Regno delle due Sicilie

Territorio di produzione

Comuni dell’area iblea.

Tonno di Tonnara PAT

Il tonno viene catturato con reti fisse ed ucciso con arpioni. Il sangue, con tale tipo di pesca, inizia a drenare dalle ferite, a differenza della pesca effettuata con reti mobili con la quale il tonno muore per asfissia e non per le ferite. Il tonno preso a bordo viene subito trattato con del ghiaccio per evitare contaminazioni batteriche. In seguito viene eviscerato in azienda togliendo le interiora nobili (uova, sacche spermatiche, cuore, intestino, stomaco ecc.), possono essere salate
e lavorate.

Continua a leggere

Oliva nera di Buccheri PAT Sicilia

E’ un prodotto esclusivo per l’ottimo rapporto polpa-nocciolo, si presta molto all’uso gastronomico come olive da mensa. In passato la richiedevano i mercati di Catania, Palermo, Napoli, dove veniva etichettata “Oliva di Buccheri”. Di queste olive parla lo scrittore Giuseppe Fava ne “I Siciliani”, dove si legge che negli anni 50 egli assaggiò questa prelibatezza dopo aver partecipato ad un incontro di calcio. Dal Ricettario dell’osteria “U locale” dei fratelli Formica, le olive nere si friggono e si condiscono con aglio, peperoncino, semi di finocchietto selvatico ed olio extravergine di oliva; oppure si cucinano al forno o come si faceva anticamente buttate nella cenere calda della brace

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *