Cucina tipica della tradizione Novarese
OCA CON LE VERZE

Cucinare l’Oca con le Verze vuol dire servire in tavola un elegante portata di carne, colma di gusto e sapore. Non si tratta di una pietanza convenzionale, ed in più richiede una precisa modalità di cottura per impedire che le carni diventino troppo dure o che rimangano crude. Se però trattate in maniera ottimale il risultato finale sarà degno dei più alti contesti e delle cucine più rinomate, in grado di rendere al meglio e regalare grandi soddisfazioni a tutti.

Oca con le verze

INGREDIENTI RICETTA (6 pax)

  • 1 oca
  • 2 cavoli verza
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • Brodo di carne q.b.
  • Olio Extra vergine di oliva q.b.
  • Rosmarino e aglio q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • Un bicchiere di vino bianco

PROCEDIMENTO

Tagliare l’oca a pezzi e rosolarla in una padella con il rosmarino e l’aglio in modo che perda parte del suo grasso.

Salare e pepare e sfumare con il vino bianco.

Unire il sedano, le carote e le cipolle tritati; successivamente aggiungere la polpa di pomodoro e il brodo fino a coprire l’oca.

Regolare di sale e pepe e portare a bollore per circa un’ora e mezza.

Quando l’oca è quasi cotta aggiungere le verze tagliate grossolanamente, coprire e lasciar cuocere ancora per 30′ circa.

Può anche essere servita accompagnata dalla polenta

Cucina tipica Ligure
Seppie e Ceci in zimino

Le seppie e ceci in zimino sono un piatto tipico della riviera ligure. Con il termine zimino si intendono delle preparazioni in umido della cucina ligure e toscana, che prevedono l’impiego di bietole e/o spinaci e con cui si preparano piatti di seppie o totani, baccalà, ma anche trippa e ceci.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.