Vini di Sardegna
GIRÒ DI CAGLIARI DOP

Il Girò di Cagliari, identificato dalla Denominazione Origine Protetta, è un vino rosso, prodotto anche nella versione Liquoroso e Liquoroso riserva.

Uvaggio

Tutte le tipologie di vino Girò sono prodotte esclusivamente con uve provenienti da vigneti composti dal solo vitigno Girò. Nei limiti del 5%, però, è ammessa anche la presenza di vitigni diversi, purché idonei alla coltivazione in Sardegna.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Girò di Cagliari rosso si presenta con una tonalità rubino più o meno tenue. Ha un odore fine e delicato, abbinato ad un sapore gradevole, che può spaziare dal secco al dolce. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 13,5% vol. Nelle varianti Liquoroso e Liquoroso riserva, invece, il titolo alcolometrico sale fino a 17,5% vol. Questa versione presenta una colorazione rossa con diversi livelli di intensità, che invecchiando tende all’aranciato. L’odore è ugualmente fine e intenso e il sapore gradevole, con uno spettro che va dal secco al dolce.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione è piuttosto ampia e interessa quattro diverse province sarde: Cagliari, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias e Oristano. Si tratta di un’area molto variegata, sia dal punto di vista dei terreni che da quello del clima.

Specificità e note storiche

Il Girò è uno dei vini sardi più longevi e rinomati. Secondo il Mameli, arrivò nell’isola al seguito dei dominatori spagnoli. Il suo successo, però, è legato soprattutto all’amministrazione piemontese del 1700 e alla sua politica viticola.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE GIRÒ DI CAGLIARI DOP

Vini di Sardegna
VERNACCIA di ORISTANO DOP

Il Vernaccia di Oristano (titolo alcolometrico volumico effettivo 15% vol.) e le sue varianti Superiore (15,5% vol.) e Riserva (15,5% vol.) sono vini dalla pregevole colorazione che oscilla tra il dorato e l’ambrato; l’odore è delicato e alcolico, reso raffinato da sfumature di fior di mandorlo, così come un retrogusto di mandorle si rinviene nel…

Continua a leggere

Vini di Sardegna
NURAGUS DI CAGLIARI DOP

Il Nuragus di Cagliari (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,5% vol.), nella sua versione base, ha una colorazione giallo paglierino (a volte più tenue), impreziosita da leggeri riflessi verdognoli. L’odore che sprigiona è caratteristico, delicato e gradevole e si abbina ad un sapore altrettanto caratteristico, con gusto che va dal secco all’amabile. Nella variante Frizzante…

Continua a leggere

Vini di Sardegna
ALGHERO DOP

I vini “Alghero” presentano buon equilibrio strutturale, sono sapidi con marcati sentori di salinità. I bianchi (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10-11% vol.) sono di color giallo paglierino carico, oppure oro tendente all’ambrato (Passito, 13,5% vol.), con lievi riflessi verdognoli (Sauvignon, Chardonay), l’odore è gradevole, delicato e fruttato, il sapore è sapido, armonico e pieno….

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *