Vini di Calabria
BIVONGI DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VINO BIVONGI DOP

Bivongi DOP – Calabria

“Bivongi” è una Denominazione di Origine Protetta che comprende cinque tipologie di vini: rosso, bianco, rosato, riserva, novello.

Uvaggio

I vini rosso, rosato, riserva e novello sono composti dal 30% al 50% di Gaglioppo e Greco nero, assoluti o congiunti, e dal 30% al 50% di Nocera, Calabrese e Castiglione. Possono poi concorrere uve a bacca nera per un massimo del 10% e uve a bacca bianca fino a un massimo del 15%. Il bianco invece è composto dal 30% al 50% da Greco bianco, Guardavalle e Montonico bianco, e dal 30% al 50% da Malvasia bianca e Ansonica (assoluti o congiunti), a cui possono aggiungersi uve di vitigni a bacca bianca, fino a un massimo del 30%.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il rosso (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) ha un colore più o meno intenso, tendente al granato invecchiando, l’odore è vinoso e delicato, il sapore è asciutto, armonico e talvolta fruttato. Il riserva (12,5% vol.) presenta identica colorazione e note gustative, abbinate a un odore vinoso e caratteristico. Il novello (12% vol.) invece ha un colore rosso rubino, con odore vinoso, delicato e fruttato, e sapore che va da secco ad abboccato, fruttato e fresco. Il rosato (11,5% vol.) manifesta un odore vinoso e caratteristico, affiancato a un sapore asciutto, gradevole e fruttato. Infine, il bianco (10,5% vol.) è giallo paglierino, l’odore è vinoso e gradevole, il sapore è secco, armonico e fruttato.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione del “Bivongi” passa dai territori litoranei, a quelli più interni che variano da terrazzati a collinari. La litologia cambia da quella prevalentemente calcarea e calcareo marnosa, a quella argillosa.

Specificità e note storiche

La viticoltura nella zona del Bivongi ha origini remote, e si è evoluta notevolmente nel tempo. Intorno a questa tradizione si sono formate figure professionali specializzate di gran fama: potatori, innestatori ed esperti di vinificazione.

Vini di Calabria
CIRÒ DOP

Il Cirò Rosso, nelle diverse tipologie, (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12,5% vol.) ha un aspetto rubino, più o meno intenso, con riflessi violacei, e tende al granato nella Riserva. Le note olfattive sono gradevoli, delicate e intensamente vinose, mentre al palato risulta secco, corposo, caldo, armonico e vellutato (quando invecchia). Se il titolo alcolometrico…

Leggi di +

Vini di Calabria
LOCRIDE IGP

I vini a Indicazione Geografica Protetta “Locride” bianchi si presentano con un colore giallo paglierino, odore intenso, caratteristico e sapore fresco, sapido. Il Montonico passito, invece, ha color giallo paglierino intenso, a volte ambrato, con profumo intenso e gusto dolce, fine, delicato. Il rosso si caratterizza per il color rosso rubino, i sentori vinosi, caratteristici…

Leggi di +

Vini di Calabria
LIPUDA IGP

I vini a IGP “Lipuda” bianchi presentano un color giallo paglierino, accompagnato da odore intenso, caratteristico e gusto fresco, sapido. Il rosso, invece, è di un colore rosso intenso, con odore complesso e caratteristico e sapore armonico e tipico. La versione novello si distingue per il colore rosso più o meno intenso e il profumo…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *