Sicilia
UVA DA TAVOLA DI CANICATTI IGP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE UVA DA TAVOLA DI CANICATTI IGP

Uva da tavola di Canicatti IGP

L’Uva da tavola di Canicattì IGP nasce dall’incrocio tra le varietà “Bičane” e “Moscato d’Asburgo”. L’uva ha un grappolo di forma conica-piramidale e acini rotondi color giallo tenue uniti al delicato aroma di Moscato. La polpa è croccante e carnosa e il grado zuccherino è inferiore a 15 gradi babo.

Metodo di coltivazione

Le caratteristiche della coltivazione dell’Uva da tavola di Canicattì sono ampliamente descritte nel disciplinare e la Regione Sicilia può indicare idonee prescrizioni per garantire la qualità della coltivazione dei vigneti. L’uva è coltivata in vigneti allevati a tendone delle seguenti dimensioni: da 2.80 x 2.80 a 3 x 3; “mono palco” e/o “doppio palco”. Infine, per garantire la protezione delle piante i vigneti sono coperti. L’immissione al consumo dell’uva si realizza allo stato fresco nei mesi autunno-invernali fino alla prima/seconda decade di gennaio.

Legame tra il prodotto e il territorio

La vocazionalità e tipicità della, zona geografica oggetto di registrazione viene definita da una serie di dati pedologici, climatici e colturali che determinano l’estrinsecazione dei caratteri tipici del prodotto. Di fondamentale importanza è l’utilizzo di tecniche specializzate per consentire la raccolta prolungata del prodotto con iI mantenimento delle caratteristiche organolettiche proprie, in presenza di un clima spiccatamente mediterraneo che influisce sulle attitudini della colture locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.