Salamet o Salametto PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

Il Salametto Casalingo (Salamet) è un insaccato di piccola pezzatura, di qualità elevata, costituito da carni magre del suino di prima scelta (Coscia disossata, culatello) e grasso duro di prima categoria (Grasso di pancetta), con l’aggiunta di sale, pepe, vino rosso e aglio. Ha un peso che si aggira intorno ai 200 g, un diametro di 3-4 cm ed una lunghezza di circa 16-18 cm. Si prepara in corone da otto pezzi.

Territorio di produzione

La zona di produzione coincide con la provincia di Biella

Metodo di preparazione

La preparazione avviene raffreddando notevolmente la carne in modo da garantire una grana compatta prima di procedere ad altre fasi di lavorazione. Alla carne macinata si aggiungono gli altri ingredienti e si insacca il tutto in budella torte di bovino. La stagionatura è piuttosto breve, al massimo di 15 giorni, in quanto, non essendoci alcun tipo di farine o caseinati, il salame tende ad indurirsi molto velocemente.

Storia

La tradizione produttiva del Salametto Casalingo è stata tramandata di generazione in generazione.

Curiosità

Caratteristico è il consumo fresco dopo una stagionatura che va dai 10 ai 15 giorni; presenta un sapore particolarmente delicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.