Vini delle Marche
SERRAPETRONA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VINO SERRAPETRONA DOP

Serrapetrona DOP

“Serrapetrona” è una Denominazione di Origine Protetta riservata all’omonimo vino rosso, prodotto senza ulteriori indicazioni o specificazioni in etichetta.

Uvaggio

Il disciplinare dispone che la produzione del vino Serrapetrona avvenga a partire da uve provenienti da vigneti composti, per almeno l’85%, da vitigno Vernaccia nera a cui possono accostarsi, entro il limite massimo del 15%, altri vitigni non aromatici a bacca nera, idonei alla coltivazione in provincia di Macerata. Prima di essere immesso al consumo, il Serrapetrona deve trascorrere almeno dodici mesi in invecchiamento.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il vino Serrapetrona si presenta con un piacevole aspetto rosso rubino e regala un odore caratteristico e alquanto delicato. Al palato risulta armonico e gradevolmente asciutto. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 12% vol.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione del vino Serrapetrona, tutta compresa nella provincia di Macerata, si compone di due anime: montagna ed alta collina.

Specificità e note storiche

La DOC Serrapetrona ha ottenuto un riconoscimento autonomo quando la denominazione Vernaccia di Serrapetrona è passata nella categoria DOCG. La differenza fondamentale attiene alla tecnica di vinificazione, che qui avviene “in rosso” e dà vita ad un vino fermo e secco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.