Liquori di Erbe Alpine PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE
Liquori di Erbe Alpine PAT

I liquori di erbe alpine, segnalati, tipici della provincia di Cuneo sono: Amaro Dragonet, Amaro Chiot, Saint Veran, Genzianella, Elisir di Genziana ed Erbe Alpine, Achillea Moscata, Centerbe. Le erbe alpine utilizzate per i diversi liquori sono: Achillea moscata; Artemisia;Carvi semi;Genepy maschio;Genziana radice; Genzianella fiori; Ginepro bacche; Imperatoria radice;Menta piperita;Timo montano. Gli altri ingredienti sono alcool, zucchero, acqua e diverse varietà di erbe officinali. I prodotti hanno una colorazione naturale, contraddistinta da tonalità più o meno intense.

Territorio di produzione

I liquori di erbe alpine in oggetto vengono prodotti in provincia di Cuneo.

Metodo di preparazione

I fiori, le piante e le radici essiccate vengono controllate, selezionate e, se non vengono subito poste in infusione alcolica, sono conservate in contenitori areati. Per i liquori, il semilavorato base viene principalmente ottenuto per infusione in alcool delle piante o delle radici; si ricorre alla distillazione per alcune specie al fine di ottenere particolari aromi. Per i liquori a tono più amaro, la miscela viene arricchita con zucchero bruciato, sempre senza aggiunta di altri coloranti. Dopo la brillantatura, i liquori più amari necessitano di un più lungo periodo di stagionatura prima dell’imbottigliamento

Storia

L’utilizzo delle specie spontanee raccolte dai montanari per produrre liquori risale, come evidenziato da ricerche storiche, all’inizio del 1900.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *