Fava melonia PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Puglia

Fava Melonia del Tavoliere, Fava sanpaolese, A feva me’long, Fava iang

Coltivate nella zona dell’alto Tavoliere della Daunia, le Fave Melonia sono una varietà di fava pugliese molto apprezzata per la loro buccia sottile.

Vicia Faba – Le fave, vengono da una pianta antichissima, originaria della Persia o dell’Africa Settentrionale e se ne trovano le prime tracce risalenti all’età del bronzo e del ferro. Costituiscono i primi semi di legumi consumati dall’uomo. Prodotto tipico dell’alimentazione nell’Italia contadina.

Anticamente utilizzato non solo come legume ma, dopo averlo trasformato in farina, anche nella preparazione di pane, focacce e polenta. Già nei primi anni del 1800 si rilevano delle Opere Letterarie (per es. “La Fisica Appula” del P.F. Michelangelo Manicone del 1806) che attestano come il territorio di San Paolo di Civitate sia particolarmente adatto alla coltivazione delle Fave. Rimane oggi un legume largamente utilizzato e versatile alla preparazione di molti piatti. I contenuti nutrizionali sono riportati nella sezione “contenuti nutrizionali”. Le Fave Di Nunzio sono coltivate in Puglia nella zona dell’alto Tavoliere della Daunia particolarmente nei fondi circostanti il comune San Paolo di Civitate. Le nostre fave includono le seguenti varietà:

Territorio

San Paolo di Civitate, Torremaggiore, Apricena, San Severo, Lesina, Troia, Lucera, Foggia.

Marmellata di fichi PAT

La marmellata di fichi, una deliziosa conserva che si prepara a fine agosto quando i frutti sono dolci e maturi. Un frutto estivo che in questo periodo viene trasformato in una dolce confettura. La marmellata di fichi è perfetta per la farcitura di crostate, da spalmare su una fetta di pane o da gustare insieme…

Continua a leggere

Africani PAT Puglia

Il dolce tipico della città di Galatina veniva (e viene ancora oggi), preparato dalle massaie del luogo sempre in abbinamento ai dolcetti chiamati “marzapani” per il semplice fatto che i primi richiedono solo l’uso dei tuorli e i secondi l’uso degli albumi.

Continua a leggere

Carciofo di Mola PAT

Carciofo di Mola dolce, delicato e leggermente amarognolo Il Carciofo Violetto di Sicilia è una delle varietà di carciofo più diffuse soprattutto nel Sud Italia. Ed assume, di volta in volta, il nome del comprensorio agricolo nel quale viene coltivato. In questo caso, si tratta del Carciofo di Mola,, dal nome della città dalla quale proviene.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *