Fagiolo di Muro Lucano PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Basilicata

Zona di produzione e cenni storici

Comuni di Muro Lucano e Bella in provincia di Potenza.

Fagiolo di Muro Lucano

Il fagiolo è un prodotto storicamente legato alla cultura e alla cucina di Muro lucano, confermato dalla memoria storica di anziani agricoltori della zona attraverso fatti e proverbi. Secondo la tradizione contadina, i fagioli si cucinavano esclusivamente nelle pignate di terracotta; si adagiavano accanto al focolare e si lasciavano ore ed ore a bollire, avendo cura di aggiungere di tanto in tanto acqua calda facendo attenzione a girare i fagioli con un cucchiaio di legno e non di metallo per non bloccarne la cottura.

Caratteristiche

Piuttosto piccolo dalla forma tondeggiante, è una varietà di fagiolo tenero con buccia sottile. Si produce durante il periodo estivo, estirpando la pianta dal terreno e lasciandola con tutti i baccelli seccare al sole per alcuni giorni. Le piante vengono successivamente battute all’aria aperta controvento a mano con mazze di legno, in modo da agevolare la cernita finale del legume.

Tecnica di coltivazione – Produzione

Nella tradizione gastronomica lucana, i fagioli sono un ingrediente basilare in tanti piatti tipici, ed i fagioli di Muro Lucano si prestano per essere consumati in svariate zuppe, minestre e come contorno a secondi piatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.