Lazio
PECORINO DI PICINISCO DOP

SCARICA IN FORMATO PDF DISCIPLINARE PECORINO DI PICINISCO DOP

Pecorino di Picinisco

Il Pecorino di Picinisco è un formaggio riconosciuto come DOP e si ottiene dalla lavorazione di latte ovino e una piccola percentuale di latte di capra.

Le pecore, allevate per la mungitura, appartengono alle razze “Sopravissana”, “Comisana”, “Massese” o incroci. Le capre appartengono, invece, alla “Grigia ciociara”, “Capra bianca Monticellana”, “Capra Capestrina” e loro incroci.

Caratteristiche qualitative

Quando è immesso al consumo, il Pecorino di Picinisco ha un peso che varia dagli 0,7 ai 2,5 kg. La struttura della pasta è compatta con delle leggere occhiature, mentre la crosta è rugosa e sottile.

Tutto il procedimento di stagionatura ha una durata che varia dai 30 ai 60 giorni.

A rendere famoso il gusto del Pecorino di Picinisco è il suo sapore che varia a seconda del tempo di stagionatura e non presenta l’odore di stalla.

Specificità e note storiche/gastronomiche

Le caratteristiche climatiche della zona di produzione hanno favorito negli anni la lavorazione del Pecorino di Picinisco. Il clima è temperato e l’estate non è particolarmente arida. Quanto descritto permette la crescita di erbe spontanee nei prati-pascolo, dove gli animali possono nutrirsi in maniera naturale.

SCARICA DISCIPLINARE PECORINO DI PICINISCO IN FORMATO PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.