Bagnet Ros PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

Il Bagnet Ros, salsa rossa, è una salsa della tradizione piemontese. Gli ingredienti sono: pomodori maturi, cipolla grossa, aglio, carota, olio di oliva, aceto di vino, peperoncino rosso, zucchero e sale.

Territorio di produzione

Tutto il piemonte

Metodo di preparazione

Si lavano e si tritano i pomodori, la carota, la cipolla e l’aglio. Al composto ottenuto, si uniscono il peperoncino, l’aceto, lo zucchero, il sale e l’olio di oliva. Si pone tutto in un contenitore lasciando cuocere a fuoco lento per circa tre ore. Si passano, quindi, le verdure al setaccio e si aggiungono olio di oliva e un pò di sale.
La salsa si conserva in vasetti di vetro a chiusura ermetica per qualche tempo, versandovi sopra un filo di olio.

Storia

Presso la corte sabauda nel XIX secolo la carne era servita accompagnata da diverse salse tra le quali vi era il Bagnèt Ross. Vialardi, cuoco di Carlo Alberto, descrisse una variante di questa salsa nei suoi trattati gastronomici con il nome di “Salsa fredda di tomatiche”.

Curiosità

In Piemonte, il Bagnet Ros accompagna un piatto della tradizione: il Bollito alla Piemontese. Talvolta può essere consumato sul pane.

CASO DI ELVA (TOMA DI ELVA, CASALE DE ELVA, TOUMO DE CASO) PAT

Formaggio semigrasso, a pasta cruda e pressata. La forma è cilindrica (diametro di 20-25 cm) e, le forme stagionate, sono incoronate. Il peso è variabile da 2 a 3 kg. La crosta, nel prodotto fresco, è sottile, di colore da giallo chiaro a bruno rossiccio che con la stagionatura diventa più rigida. Pasta di colore…

Continua a leggere

Caprino lattico Piemontese PAT

Formaggio fresco a latte intero di pezzatura piccola (100-500 g). La pasta è di color biancolatte ed ha una struttura finemente granulosa e priva di occhiatura. La forma è cilindrica regolare, le facce sono piane di piccolo diametro, lo scalzo è sempre piuttosto alto e somiglia ad una piccola torre.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.