‘A maritata PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Calabria

‘A maritata“è un preparato tipico della tradizione calabrese a base di cipolle rosse di Tropea e peperoncino piccante che insieme danno vita ad una salsa semplice ma dal sapore deciso, pungente e inebriante.

Caratteristiche

Un matrimonio di gusto tra succose e genuine cipolle, di indicazione geografica protetta, lasciate essiccare al sole caldo della Calabria e peperoncini color rosso fuoco da cui il nome “maritata”.

Nel Sud Italia il nome delle ricette che portano il nome di “maritato” o “maritata” indica il matrimonio tra verdure e carni fresche o conservate, in particolare cicorie o broccoli con salsiccia. Nel caso della tipica salsa calabrese ‘a maritata, invece, il nome è ancora più azzeccato perché indica il matrimonio tra la dolcezza femminile della Cipolla rossa di Tropea e la forza virile del Peperoncino di Calabria, o meglio di Diamante, i due maggiori vanti del territorio tirrenico calabrese. Questa salsa conservata sotto vetro è moderatamente piccante e ricca di gusto e profumi; è composta di pochi ingredienti: cipolla rossa di Tropea, peperoncino piccante, olio extra vergine d’oliva locale, poche erbe (rosmarino e, a volte, finocchietto od origano) e/o spezie, a volte aglio, aceto di vino e sale. Normalmente viene gustata da sola su crostini di pane rustico, ma si abbina in modo perfetto con un altro vanto dell’entroterra tirrenico, il Pecorino del Monte Poro, ovvero un vicino di casa della cipolla di Tropea.

È una conserva che ti sorprenderà, 100% naturale, profumata e aromatica, arricchita di:

  • olio extravergine d’oliva;
  • aceto;
  • sale;
  • spezie.

La potrai facilmente preparare in casa prestando la dovuta attenzione a “certi passaggi” tra cui ad esempio il:

  • procedimento di conservazione e sigillatura dei vasetti.

Ingredienti

Dovrai pulire e tagliare finemente le cipolle insieme a peperoncino piccante.

Gli ingredienti necessari per la preparazione di questo prelibato piatto sono:

  • cipolle rosse di Tropea;
  • peperoncino;
  • olio extravergine d’oliva;
  • aceto;
  • sale;
  • spezie.

Preparazione

I due ingredienti insieme mischiati ad olio e spezie, tra cui ti consigliamo il “rosmarino”, danno origine a un composto denso e corposo.

Dovrai lasciare a macerare per alcuni giorni.

Successivamente dovrai trasferire ‘a maritata in vasetti di vetro da “conserva”, con chiusura ermetica e conservarla in un luogo fresco e asciutto fino a maturazione.

Degustazione

La sua consistenza morbida la rende un’ottima crema spalmabile per pane e crostini, per intingere carni cotte alla griglia, per condire deliziosi piatti di pasta o risotti.

La conserva si sposa bene anche con formaggi e verdure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.