Vini d’Abruzzo
TERRE DI CHIETI IGP

Terre di Chieti IGP

L’Indicazione Geografica Protetta “Terre di Chieti” comprende le seguenti tipologie di vini: bianchi (anche nelle tipologie frizzante e passito), rossi (anche nelle tipologie frizzante, passito e novello) e rosati (anche nelle tipologie frizzante e novello).

Uvaggio

Gli IGP “Terre di Chieti” devono essere prodotti da vitigni idonei alla coltivazione in Abruzzo. Nelle produzioni con indicazione di vitigno, questo deve rappresentare almeno l’85% dell’uvaggio. Invece, quando i vitigni indicati sono due, questi devono rappresentare il 100% delle uve utilizzate in vinificazione, e ciascuno non può costituire una quota inferiore al 15%.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10% vol.), anche Frizzante, è di color giallo paglierino, con un intenso odore fruttato e un gusto secco, sapido, mentre la tipologia Passito (16% vol.) ha colore tendente all’ambra con l’invecchiamento. Il Rosso (10,50% vol.), anche Frizzante, è di color rosso rubino, con profumo fruttato e sapore armonico e tipico. Il Novello (11% vol.) ha riflessi violacei e gusto fresco e vellutato, mentre il Rosso passito (16% vol.) ha un colore tendente al granato, con odore intenso e sapore dolce e vellutato. Il Rosato (10,50% vol.) anche Frizzante, presenta colore rosa con profumo intenso, persistente e sapore tipico, secco, mentre il Rosato novello (11% vol.) ha odore fruttato e il gusto fresco e vellutato. Nelle varianti monvitigno, infine, emergono caratteristiche organolettiche peculiari,

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione comprende la fascia collinare della provincia di Chieti.

Specificità e note storiche

Polibio, storico greco, racconta le origini dell’attività vinicola in Abruzzo, nell’ambito della vittoria di Annibale a Canne nel 216 a.C.

Vini d’Abruzzo
CERASUOLO D’ABRUZZO DOP

Il vino Cerasuolo d’Abruzzo si distingue per un piacevole colore rosa ciliegia che, a seconda delle produzioni, può risultare più o meno carico. Le note olfattive che rilascia denotano un odore gradevole e finemente vinoso, fruttato e intenso. Il sapore è secco, morbido e armonico, con un retrogusto gradevolmente mandorlato. Presenta un titolo alcolometrico volumico…

Leggi di +

Vini d’Abruzzo
COLLI DEL SANGRO IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,00% vol.) e il bianco frizzante sono di color giallo paglierino ed emanano un profumo fruttato con un gusto secco, sapido; il bianco passito (16,00% vol.) si differenzia per il colore tendente all’ambra con l’invecchiamento. La versione rosso (10,50% vol.), anche frizzante, ha un color rosso rubino, un…

Leggi di +

Vini d’Abruzzo
COLLI APRUTINI IGP

I vini IGP “Colli Aprutini” bianco e bianco frizzante (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,00% vol.) presentano un colore giallo paglierino con un profumo fruttato e un sapore secco e sapido. Il bianco passito (16,00% vol.) tende al color ambra con l’invecchiamento. La versione rosso (10,50% vol.), anche frizzante, abbina il colore rosso rubino con…

Leggi di +

Vini d’Abruzzo
TERRE AQUILANE o TERRE DE L’AQUILA IGP

Terre Aquilane o Terre de L’Aquila IGP Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.), anche frizzante, è di color giallo paglierino, con un intenso odore fruttato e un gusto tipico, secco, sapido. Diversamente, la tipologia passito (16%) ha colore tendente all’ambra con l’invecchiamento. Il rosso (11% vol.), anche frizzante, è di color rubino…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *