Toscana
SEGGIANO DOP olio EVO

SCARICA IN FORMATO PDF DISCIPLINARE SEGGIANO DOP

Seggiano Dop olio EVO della Toscana

L’olio extravergine Seggiano si ottiene dalle olive appartenenti a differenti cultivar, quali la Olivastra di Seggiano presente per almeno l’85% e le altre varietà presenti nel territorio per una percentuale del 15%. Sono ammesse le pratiche di inerbimento e l’utilizzo di fertilizzanti organici. Le olive dovranno essere raccolte a mano entro il 15 gennaio di ogni anno.

Metodo di produzione e caratteristiche al consumo

Quando è immesso al consumo, l’olio Seggiano si distingue per il perfetto equilibrio tra amaro e piccante accompagnato da un sapore d’oliva fruttato e fresco con un retrogusto di carciofi e frutta bianca. Il Seggiano è di colore verde con toni gialli e dorati. Per giungere a tale risultato tutti i procedimenti meccanici e fisici della molitura non devono alterare le peculiarità delle olive.

Legame tra il prodotto e il territorio

Il legame tra l’olio Seggiano e il territorio geografico di provenienza è indubbiamente il fattore di successo del prodotto, famoso per le sue caratteristiche organolettiche e per essere un antiossidante. Nato all’ombra del Monte Amiata, l’olio prende il nome dalla località stessa in cui è prodotto. La varietà olivastra seggianese si è ben adattata nella zona del grossetano e ciò fa sì che sia impensabile riprodurre il successo della binomia tra cultivar e terreno in altre zone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.