Vini di Puglia
CASTEL DEL MONTE ROSSO RISERVA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VINO CASTEL DEL MONTE ROSSO RISERVA DOP

Castel del Monte Rosso Riserva DOP – PUGLIA

La Denominazione di Origine Protetta “Castel del Monte Rosso Riserva” fa riferimento ad un a sola tipologia di vino rosso, senza varianti o indicazioni di vigna.

Uvaggio

Il Castel del Monte Rosso Riserva è prodotto utilizzando per il 65% uve provenienti da vitigni Nero di Troia. Il restante 35%, invece, può essere composto da una o più uve di vitigni a bacca nera non aromatici idonei ad essere coltivati nella Murgia Centrale.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il colore rosso del Castel del Monte Rosso Riserva oscilla dalla tonalità rubino fino a quella granata, tipica delle bottiglie sottoposte a un più lungo invecchiamento. L’odore è caratteristico e fine e si sposa con un sapore di corpo e armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 13,00% vol.

Zona di produzione delle uve

L’altopiano della Murgia è la cornice ambientale in cui nasce il Castel del Monte Rosso Riserva, prodotto in una porzione di territorio ben delineata, nel centro della Puglia.

Specificità e note storiche

La zona della Murgia Centrale vanta una lunga tradizione vitivinicola, radicata addirittura nel periodo della Magna Grecia e attestata da numerosi documenti storici nonché da alcune opere d’arte. Nei secoli, le tecniche di coltivazione e produzione sono state costantemente migliorate, fino a raggiungere un elevato livello di specializzazione e risultati ottimali. I vini locali, infatti, godono oggi di notevole fama, sia a livello nazionale che internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.