Vini di Puglia
CASTEL DEL MONTE BOMBINO NERO DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VINO CASTEL DEL MONTE BOMBINO NERO DOP

Castel el Monte Bombino Nero DOP – PUGLIA

“Castel del Monte Bombino Nero” è una Denominazione di Origine Protetta che comprende una sola tipologia di vino, senza necessità di varianti o specifiche di vigna.

Uvaggio

Il Castel del Monte Bombino Nero è prodotto con una prevalenza di uve provenienti da vitigno Bombino Nero, che devono rappresentare almeno il 90% del totale. Al restante 10% possono concorrere uve di altri vitigni a bacca nera, purché idonei alla coltivazione in Puglia, zona Murgia Centrale.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il colore del Castel del Monte Bombino Nero è un rosato dall’intensità variabile. L’odore è fruttato, caratteristico e delicato, mentre il sapore risulta asciutto e armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è del 12,00% Vol.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione è rappresentata da una piccola porzione dell’altopiano della Murgia, formato prevalentemente da rocce calcaree. Questo territorio, che prende il nome di Castel del Monte da un antico castello federiciano, oggi patrimonio UNESCO, è parzialmente inserito nel Parco Naturale dell’Alta Murgia.

Specificità e note storiche

L’area di Castel del Monte ha una lunga tradizione vitivinicola, di cui si rinvengono tracce addirittura in opere d’arte della Magna Grecia. Radici antiche che, nel tempo, hanno portato al raffinamento delle tecniche di coltivazione e produzione fino all’ottenimento di vini che al giorno d’oggi godono di notevole fama, non solo nazionale.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VINO CASTEL DEL MONTE BOMBINO NERO DOP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.