Olio essenziale di Ginepro

OLIO ESSENZIALE proprietà, uso e controindicazioni

Dalle bacche di ginepro si ricava anche l’olio essenziale di ginepro; tale estrazione avviene in genere dalle bacche fresche ma talvolta anche da quelle essiccate. Anche dagli aghi delle specie vegetali dello Juniperus Communis si possono estrarre degli ottimi oli essenziali che si rivelano eccellenti disintossicanti oltre che ideali per il sistema immunitario e per prevenire le malattie.

Le bacche di ginepro sono inoltre ad alto contenuto di flavonoidi e polifenoli che hanno forti capacità di eliminare i radicali liberi. Poiché erano viste come protettori della salute sia fisica che emotiva, durante il periodo medievale si riteneva che le bacche di ginepro aiutassero a risolvere entrambi i problemi. Con un odore dolce e legnoso (alcune persone dicono che è simile all’aceto balsamico), questo olio è un’aggiunta molto popolare ai prodotti per la pulizia della casa, alle miscele di aromaterapia e agli spray per i profumi.

Proprietà del ginepro

Oggi, l’olio essenziale di bacche di ginepro è più comunemente usato in rimedi naturali come ad esempio per mal di gola e per altre infezioni respiratorie, così come per stanchezza, dolori muscolari e artrite. Può anche aiutare a lenire gli eccessi cutanei, combattere l’insonnia e favorire la digestione. La ricerca tra l’altro mostra che l’olio essenziale di bacche di ginepro contiene oltre 87 diversi costituenti attivi, tra cui forti antiossidanti, antibatterici e antifungini.

Le bacche sono anche un diuretico naturale che aiuta il corpo a scovare i liquidi in eccesso dalla vescica e dall’uretra. Questa proprietà offre la potenziale riduzione del gonfiore, specie se il ginepro viene combinato con altri alimenti antibatterici e diuretici tipo i mirtilli rossi, il finocchio e il tarassaco. Con le sue naturali capacità antibatteriche, l’olio essenziale di bacche di ginepro è uno dei rimedi naturali più popolari per combattere le irritazioni cutanee grazie alle sue proprietà antisettiche e può servire anche per l’acne, mentre per alcune persone risolve problemi di caduta di capelli e forfora sul cuoio capelluto.

A dimostrazione delle tante proprietà benefiche degli estratti di ginepro e dei vantaggi che possono offrire agli esseri umani in termini di salute, è importante sottolineare che utilizzando da 1 a 2 gocce miscelate con un olio delicato astringente o idratante dopo aver lavato il viso, il prodotto può rivelarsi utile per aiutare a trattare i cattivi odori del piede e le relative fungosi.

PRIMA DI QUALSIASI USO ASCOLTATE SEMPRE IL VOSTRO MEDICO CURANTE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.