La dieta mediterranea
IHC Unesco

– UNESCO ICH Intangible Cultural Heritage

Lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’umanità

Paesi interessati: ITALIA, Cipro, Croazia, Spagna, Grecia, Marocco e Portogallo

La dieta mediterranea comprende un insieme di abilità, conoscenze, rituali, simboli e tradizioni riguardanti le colture, la raccolta, la pesca, la zootecnia, la conservazione, la lavorazione, la cucina e in particolare la condivisione e il consumo di cibo.

Mangiare insieme è il fondamento dell’identità culturale e della continuità delle comunità di tutto il bacino del Mediterraneo. È un momento di scambio sociale e comunicazione, affermazione e rinnovamento dell’identità familiare, di gruppo o di comunità.

La dieta mediterranea enfatizza i valori di ospitalità, vicinanza, dialogo interculturale e creatività e uno stile di vita guidato dal rispetto per la diversità. Svolge un ruolo vitale negli spazi culturali, nei festival e nelle celebrazioni, riunendo persone di tutte le età, condizioni e classi sociali.

Comprende l’artigianato e la produzione di recipienti tradizionali per il trasporto, la conservazione e il consumo di alimenti, compresi piatti e bicchieri in ceramica. Le donne svolgono un ruolo importante nel trasmettere la conoscenza della dieta mediterranea: ne salvaguardano le tecniche, rispettano i ritmi stagionali e gli eventi festivi, trasmettono i valori dell’elemento alle nuove generazioni.

I mercati giocano un ruolo fondamentale anche come spazi per coltivare e trasmettere la dieta mediterranea durante la pratica quotidiana dello scambio, della concordia e del rispetto reciproco.

SICILIA, Villa Romana del Casale

Lo sfruttamento romano delle campagne è simboleggiato dalla Villa Romana del Casale (in Sicilia), centro della grande tenuta su cui si basava l’economia rurale dell’Impero d’Occidente. La villa è una delle più lussuose nel suo genere. È particolarmente degno di nota per la ricchezza e la qualità dei mosaici che decorano quasi ogni stanza; sono…

Leggi di +

ALBEROBELLO ed i suoi trulli

I trulli, abitazioni in pietra calcarea trovate nella regione meridionale della Puglia, sono notevoli esempi di costruzione in cartongesso (senza malta), una tecnica di costruzione preistorica ancora in uso in questa regione. I trulli sono realizzati con massi di pietra calcarea lavorati grossolanamente raccolti dai campi vicini. Caratteristicamente, presentano tetti piramidali, a cupola o conici…

Leggi di +

SIENA, Centro storico

Siena è l’incarnazione di una città medievale. I suoi abitanti perseguirono la loro rivalità con Firenze fin dentro l’area urbana. Nel corso dei secoli hanno conservato l’aspetto gotico della loro città, acquisito tra il XII e il XV secolo. In questo periodo il lavoro di Duccio, dei fratelli Lorenzetti e di Simone Martini influenzerà il…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.