Futura sfida per i sistemi agricoli e forestali: Conciliare la produzione con la gestione sostenibile della terra

Agricoltura sostenibile

La crescita economica e una popolazione mondiale in continua crescita esercitano pressioni sulla domanda alimentare e sui prodotti agricoli.

Per nutrire quasi 9 miliardi di persone entro il 2050, è necessaria una nuova visione per garantire l’approvvigionamento alimentare, la sostenibilità ambientale e le opportunità economiche attraverso l’agricoltura.

L’agricoltura e la silvicoltura sono parti integranti dell’economia e della società europee.

Forniscono la base per prodotti alimentari, mangimi e non alimentari per soddisfare le esigenze dei consumatori e di un’ampia gamma di industrie.

Con circa il 70% della superficie terrestre dell’UE coperta da foreste o ad uso agricolo, le attività di produzione primaria hanno un enorme impatto sull’integrità delle zone rurali in termini di conservazione del capitale naturale, qualità della vita e creazione di posti di lavoro.

La produttività nei settori agricolo e forestale ha visto una crescita notevole negli ultimi decenni, in parte a scapito dell’ambiente.

L’aumento della popolazione mondiale, la crescita economica e il cambiamento dei modelli di consumo stanno aumentando ulteriormente la domanda di prodotti primari.

Questa pressione sulla produttività agricola sta avvenendo sullo sfondo della diminuzione delle risorse naturali e degli effetti di un clima sempre più variabile.

Conciliare la produzione con la gestione sostenibile della terra e di altre risorse naturali è considerata la principale sfida per i sistemi agricoli e forestali attuali e futuri.

RICERCA E INNOVAZIONE

La ricerca e l’innovazione sono fondamentali per sostenere il passaggio a tipologie di produzione primaria più sostenibili e “a tripla prestazione” che abbracciano obiettivi economici, sociali e ambientali.

Per raccogliere la sfida, le attività di ricerca e dimostrazione incoraggeranno la cooperazione tra le discipline di ricerca di base e applicata, nonché tra ricercatori, professionisti, imprese e altre parti interessate.

Le innovazioni che ne derivano dovrebbero portare benefici a un settore della produzione primaria diversificato e garantire che prodotti e servizi di alta qualità continuino ad essere forniti in modo sostenibile.

La ricerca proposta è organizzata intorno ai seguenti titoli:

  • Aumentare l’efficienza produttiva e affrontare i cambiamenti climatici, garantendo al contempo sostenibilità e resilienza
  • Fornire servizi ecosistemici e beni pubblici
  • Empowerment (potenziamento) delle aree rurali, sostegno alle politiche e innovazione rurale
  • Silvicoltura sostenibile

Cerca opportunità di finanziamento relative all’agricoltura e alla silvicoltura nel portale dei partecipanti.

2 Replies to “Futura sfida per i sistemi agricoli e forestali: Conciliare la produzione con la gestione sostenibile della terra”

  1. Condivido i vostri valori ed apprezzo molto il lavoro di informazione e di sensibilizzazione che svolgete. Mi auguro che la vostra pagina sia seguita da un numero sempre maggiore di lettori. Ma proprio per questo vi chiedo la cortesia di usare termini italiani, in modo che possano essere compresi subito da chiunque, visto che siamo in Italia. Il significato del termine “Empowerment”, ad esempio, non è conosciuto da tutti. Per cortesia, almeno voi che avete un livello culturale importante, voi che non avete bisogno di sfoggiare termini stranieri per comparire perchè i vostri contenuti sono già molto importanti, evitate a qualcuno di leggere con il traduttore accanto a se. Grazie mille e buon lavoro.

    1. Grazie del Consiglio. Cercheremo per quanto possibile di evitare termini stranieri, siamo come linea di principio anche noi per la salvaguardia della nostra meravigliosa lingua Italiana! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.