Cucina tipica Ligure
Seppie e Ceci in zimino

Seppie e ceci in zimino. Le seppie e ceci in zimino sono un piatto tipico della riviera ligure. Con il termine zimino si intendono delle preparazioni in umido della cucina ligure e toscana, che prevedono l’impiego di bietole e/o spinaci e con cui si preparano piatti di seppie o totani, baccalà, ma anche trippa e ceci.

Tempi di preparazione e cottura: 15 minuti – 20 minuti

Difficoltà: media

Ingredienti: 4 PAX 

  • 1 kg di bietole o spinaci freschi
  • 1 kg di totani freschi
  • 250 gr di ceci secchi
  • 250 gr di pomodori pelati
  • un filetto d’acciuga sotto sale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 4 fette di pane tostato
  • peperoncino sale e pepe q.b.
  •  1 o 2 spicchi d’aglio.

PREPARAZIONE

  • Metti i ceci in acqua fresa. Lascia in ammollo per almeno 8 ore.
  • Pulisci le bietole, separa le foglie dalle coste e tagliale a pezzi sottili. Se preferisci, puoi sostituire gli spinaci alle bietole.
  • Pulisci le seppie e tagliatele a pezzetti
  • Versa qualche cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva in una padella.
  • Trita l’aglio e il peperoncino, poi versali in padella.
  • Aggiungi il filetto d’acciuga e fai soffriggere qualche minuto.
  • A questo punto versa le seppie tagliate a pezzetti e fai cuocere qualche minuto a fiamma vivace.
  • Versa mezzo bicchiere di vino bianco e fai sfumare.
  • Unisci i pomodori pelati tagliati con una forchetta e due bicchieri d’acqua.
  • Aggiungi i ceci, le foglie e le coste di bietola.
  • Lascia cuocere a fiamma moderata per 15 o 20 minuti.
  • Aggiusta di sale e pepe.
  • Prepara ogni piatto con due o tre fette di pane tostato. Per la tostatura puoi usare il tostapane da toast oppure la doppia piastra elettrica.

BUON APPETITO

La cucina degli avanzi
PANZANELLA

La panzanella è un piatto povero, della tradizione contadina, semplicissimo ma molto gustoso. Una delle regole più importanti è usare del pane toscano, sciapo, senza sale. Si tratta di una ricetta facile e perfetta per l’estate poiché si trovano i pomodori più saporiti (sceglieteli ben maturi), perchè non necessita di cottura e può essere preparata…

Leggi di +

Cucina tipica Piemontese BOLLITO MISTO

Alla Sagra del bue grasso che si celebra a Carrù il secondo giovedì antecedente il Natale, il gran bollito alla piemontese trova il suo momento di gloria con i sette pezzi canonici: scaramella, testina, muscolo, lingua, coda, cappone e cotechino. Poiché il cappone si consuma esclusivamente a Natale, nella ricetta che presentiamo è sostituito con…

Leggi di +

Cucina tipica lombarda
“Torta del Donizetti”

Sebbene la leggenda di DOnizetti possa sembrare verosimile e decisamente suggestiva la verità è un’altra. Infatti questo dolce non fu inventato dal cuoco di Rossini, ma creato e brevettato da Alessandro Balzer nel 1948, in occasione del centenario della morte di Donizetti (8 aprile 1848)

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.