Castiglione di Sicilia
Catania, SICILIA

– Borghi d’Italia

La proposta delle case a 1 euro a Castiglione di Sicilia.

Il borgo in provincia di Catania ha firmato un accordo con la ITS for Sicily Ltd. L’amministrazione comunale ha così dato via a un progetto di recupero del centro storico. Verranno così valorizzati i quartieri storici di Castiglione, come la Giudecca.

Crescono le opportunità per acquistare una casa a 1 euro in Sicilia. Sono sempre di più i Comuni della nostra Isola che decidono di rivalutare i loro quartieri storici, mettendo sul mercato a prezzo simbolico gli immobili fatiscenti. Ultimo a lanciarsi nell’impresa, il Comune di Castiglione di Sicilia (Catania), che ha firmato un accorso di collaborazione con la ITS for Sicily Ltd. Questo, di fatto, è il primo step per il recupero del centro storico, dove sono state censite 1777 unità abitative (di cui 937 abbandonate). ITS for Sicily è una società londinese. L’iniziativa punta a proporre case a 1 euro a Castiglione. Le case abbandonate o fatiscenti potranno così essere acquistate a un prezzo simbolico, valorizzando i caratteristici quartieri del borgo medievale. Non dimentichiamo che Castiglione di Sicilia è uno dei borghi più belli d’Italia. Ecco i dettagli della nuova iniziativa

Una casa a 1 euro in uno dei borghi siciliani più belli

Il sindaco di Castiglione di Sicilia, Antonio Camarda, ha spiegato: “Abbiamo dato mandato circa 1 anno fa, all’ ufficio tecnico comunale, di predisporre un piano di dettaglio del centro storico. È stato previsto un piano di sviluppo strategico dell’intero centro storico con un progetto di rifunzionalizzazione dello stesso. Grazie a questo importante lavoro ed alla bellezza del nostro borgo abbiamo potuto stipulare un accordo di collaborazione con ITS for Sicily, con la finalità di attrarre investimenti esteri nel settore immobiliare. L’obiettivo che ci proponiamo è combattere lo spopolamento che i borghi stanno vivendo, riqualificando gli immobili abbandonati per destinarli ad attività ricettive, residenziali e commerciali”. Vediamo i diversi step dell’iniziativa delle case a 1 euro a Castiglione di Sicilia.

Castiglione di SIcilia Photo Credits @ Luca Spataro

L’assessore Filippo Giannetto ha detto: “La riqualificazione degli immobili, attraverso questo accordo, rientra a pieno titolo nella nostra visione progettuale-amministrativa, che vede il borgo di Castiglione al centro di un sistema atto a far vivere ai visitatori un’esperienza unica attraverso una mobilità sostenibile che va dall’Alcantara ai crateri sommitali dell’Etna,  passando attraverso i vigneti DOC con la possibilità di degustare dei vini unici al mondo prodotti dal suolo vulcanico”. Il progetto, dunque, è ampio e punta a creare economia sul territorio, grazie a investimenti e creazione di servizi. L’amministrazione ha creato uno specifico ufficio comunale, che ha avviato i contatti con i privati, per sensibilizzarli nei confronti del progetto e fornirgli le informazioni necessarie

Sicilia
MONTE ETNA DOP olio EVO

L’olio extravergine Monte Etna è di colore giallo oro con riflessi verdi e si distingue per un odore fruttato, leggero ed una lieve sensazione di amaro e piccante. Le olive sono raccolte con la pettinatura a mano delle chiome e con l’ausilio di macchine agevolatrici. Prima della fase di molitura, le olive sono raccolte in…

Leggi di +

Sicilia
SICILIA IGP olio EVO

Le olive sono coltivate con la metodologia tradizionale. La raccolta avviene dal 1° settembre al 30 gennaio e si realizza a mano o con l’aiuto di mezzi meccanici. Al più dopo 48 ore dalla raccolta, le olive sono sottoposte al procedimento di estrazione dell’olio. Le olive sono pulite da foglie e poi molite. La resa…

Leggi di +

Sicilia
PESCABIVONA IGP

La metodologia di coltivazione della Pescabivona segue le buone prassi che si sono susseguite nel tempo. Il disciplinare prevede che gli impianti abbiano una densità da un minimo di 400 ad un massimo di 1250 piante per ettaro e la concimazione dei terreni coltivati è praticata in inverno e in estate. Il frutto è raccolto…

Leggi di +

Sicilia
LIMONE DELL’ETNA IGP

Le tecniche di coltivazione dei limoneti idonei a produrre i limoni denominati IGP “Limone dell’Etna” sono riconducibili a quelle tradizionalmente seguite nell’ambiente di coltivazione, miranti all’obiettivo di mantenere il giusto equilibrio vegeto-produttivo e di conseguenza assicurare l’ottenimento di produzioni di elevata qualità, come storicamente riconosciute dal consumatore. La densità di piantagione massima consentita è di…

Leggi di +

Fonte @SICILIAFAN.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *