Beuro Colò PAT

  Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Valle d’Aosta

Ancora ai giorni nostri una parte del burro prodotto o acquistato viene trasformato in beuro colò, burro fuso. Ottimo condimento, questo particolare prodotto si ottiene portando lentamente ad ebollizione il burro; dopodiché si continua a scaldare e a schiumare su fuoco basso e si ottiene un liquido limpido, quasi trasparente. Le nonne dicono che per sapere se è pronto, bisogna “specchiarsi dentro”: a questo punto il tutto può essere versato in contenitori di vetro, o, come si faceva una volta, nei vasi di terracotta. Questo processo di trasformazione permette di conservare a lungo il burro, che assume un colorito giallo intenso. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.