Alliaria

 Alliaria petiolata

L’alliaria è una pianta erbacea biennale, della famiglia Brassicaceae, che cresce comunemente nei luoghi umidi e ombrosi nelle radure e al margine dei boschi. La specie nonostante sia, per vicinanza genetica e aspetto, prossima a un “broccolo” è caratterizzata, come suggerisce il nome, da un delicato aroma di aglio.

Per questo motivo in passato è stata anche coltivata negli orti come essenza aromatica. Oggi, dopo un lungo periodo di oblio, è ritornata in auge come erba selvatica mangereccia ottima nelle insalate e nelle minestre.

Distribuzione e habitat

La zona d’origine è paleotemperata, per cui è diffusa in Europa, Asia (in Cina e India settentrionale.fino all’Himalaya); ma anche nell’Africa del Nord. In Italia è comune e la si trova nella boscaglia in mezz’ombra e nei boschi umidi di latifoglie, o comunque ricchi di azoto e sostanze organiche (pianta sinantropa), a quote comprese fra 0 e 1700 m s.l.m.. È presente sia nella zona marina (rara) che montana (comune). È assente in Sardegna.

Timo
Coltivazione BIO

Il timo (Thymbra capitata (L.) Cav.) è una pianta arbustiva perenne che cresce fino a 30 cm di altezza con fusti tortuosi e legnosi e a sezione quadrata, molto ramificato che può esser coltivato sia in vaso che in pieno campo. Esistono diverse specie di timo ma qui ci occuperemo di questa specie, sottolineando che…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.