Vini dell’Umbria
TORGIANO ROSSO RISERVA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VINO TORGIANO ROSSO RISERVA DOP

Torgiano DOP

Torgiano Rosso Riserva è una Denominazione di Origine Protetta che identifica un peculiare tipologia di vino rosso umbro.

Uvaggio

La produzione del Torgiano Rosso Riserva si avvale prevalentemente di uve provenienti dal vitigno Sangiovese, con una quota che può oscillare tra il 70% e il 100%. Inoltre, concorrono alla vinificazione, fino ad un massimo del 30%, altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione in Umbria.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Torgiano Rosso Riserva è un vino che può vantare un’ottima struttura. L’aspetto è limpido e brillante, con una caratteristica colorazione rubino. L’odore è vinoso e delicato, mentre al palato risulta di giusto corpo, asciutto ed armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 12,50% vol.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione è estremamente localizzata, questo particolare vino rosso riserva, infatti, viene realizzato solo ed esclusivamente nell’omonimo comune umbro, in provincia di Perugia. Un territorio dai dolci profili collinari e dal clima strutturato con le giuste alternanze: secco e siccitoso in estate, temperato a giugno e settembre, freddo e umido d’inverno.

Specificità e note storiche

Nel 1968, la lunga tradizione vitivinicola di Torgiano, che affonda le sue radici in epoca romana, è stata giustamente premiata. Il Torgiano Rosso Riserva, infatti, è diventato il primo vino umbro a fregiarsi del riconoscimento DOC, poi trasformatosi in DOCG. Negli anni successivi, la produzione ha conosciuto una crescita importante, grazie all’impianto di nuovi vigneti e alla nascita di nuove aziende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.