Sicilia
NOCELLARA DEL BELICE DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE NOCELLARA DEL BELICE DOP

Nocellara del Belice DOP

La denominazione d’origine protetta Nocellara del Belice riguarda le olive da tavola prodotte negli oliveti costituiti dalla omonima varietà. Al consumo, sono disponibili due varianti differenti di olive: le olive verdi e le olive nere. Le olive nere sono mature, senza nessun trattamento alcalino e sono lavorate con il sistema “Californiano”. Le olive verdi sono cangianti al naturale e, secondo quanto stabilito dal disciplinare, sono trattate con il sistema “Sivigliano” che prevede la fermentazione lattica.

Metodo di coltivazione

Per coltivare la Nocellara è necessario che gli uliveti siano iscritti negli appositi albi che si trovano in ogni comune della zona di produzione. Le modalità di coltivazione seguono le buone prassi indicate dalla Regione Sicilia, per la parte di concimazione, irrigazione e raccolta, che avviene, nella maggior parte dei casi, a mano.

Tipologia di confezionamento

Il disciplinare di produzione descrive le modalità di confezionatura e di immissione al commercio dell’oliva. Terminata la lavorazione, le olive sono inserite in un recipiente di vetro o di plastica, recante l’etichettatura con la denominazione e la dicitura “prodotto in Italia”, se destinato all’esportazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.